BOCCACCIO ANGIOINO.

0

Boccaccio angioino

 

Verso il Centenario

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

26 ottobre 2011

 

Santa Maria Capua Vetere – Facoltà di Lettere  

 

 

ore 9.30 Saluti delle Autorità

 

Francesco Rossi (Rettore della Seconda Università di Napoli)

 

Rosanna Cioffi (Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia)

 

Stefania Gigli (Direttore del Dipartimento di Studi delle Componenti Culturali del Territorio)

 

 

 

ore 10.00 Introduzione ai lavori

 

Giancarlo Alfano (Seconda Università di Napoli): Le ragioni di un Convegno

 

 

 

Sessione 1. (10.30-12.30) – Presiede: Marcello Rotili (Seconda Università di Napoli)

 

Alessandra Perriccioli (Seconda Università di Napoli): I romanzi cavallereschi miniati a Napoli al tempo di Boccaccio: il ciclo classico

 

Teresa D’Urso (Seconda Università di Napoli): Giovanna d’Angiò e Boccaccio

 

Simona Valente (Seconda Università di Napoli): Note sulla sintassi del periodo nel Filocolo di Boccaccio

 

Carlo Vecce (Università “L’Orientale” di Napoli): Boccaccio e Sannazaro (angioini)

 

 

 

Discussione

 

 

 

Ore 13.00: pausa pranzo

 

 

 

Sessione 2. (15.00-17.00) – Presiede: Carlo Vecce (Università “L’Orientale” di Napoli)

 

Elisabetta Menetti (Università di Modena e Reggio Emilia): Boccaccio e le verità del racconto

 

Concetta Di Franza (Seconda Università di Napoli):«Dal fuoco dipinto a quello che veramente arde»: una poetica in forma di quaestio nel capitolo VIII dell’«Elegia di Madonna Fiammetta»

 

Andrea Improta (Seconda Università di Napoli): Per la miniatura a Napoli al tempo di Boccaccio: il ms. Lat. Z 10 della Biblioteca Marciana

 

Jun Wang (Università di Lingue e Culture Straniere di Pechino): Boccaccio in Cina

 

 

 

Discussione

 

 

 

Ore 18.00: raduno presso Parcheggio Facoltà di Lettere e rientro a Napoli

 

 

 

 

 

27 ottobre 2011

 

Rettorato della Seconda Università di Napoli, Aula delle Conferenze (via S.M. di Costantinopoli, 104)

 

 

 

Sessione 3. (10.00-13.00) – Presiede: Pierluigi Leone De Castris (Università “Suor Orsola Benincasa”)

 

Pedro Memelsdorff (ESMUC Barcellona, Fondazione Giorgio Cini, Venezia): “Occhi piangete”. Note sull’Ars nova a Napoli

 

Alessandra Rullo (Università di Napoli “Federico II”): L’incontro di Boccaccio e Fiammetta in San Lorenzo Maggiore a Napoli: un’ipotesi di ricostruzione del coro dei frati nel XIV secolo

 

Stefano D’Ovidio (Università di Napoli “Federico II”): Boccaccio, Virgilio e la Madonna di Piedigrotta

 

Linda Gabriele (Fondazione Musei Senesi): Le illustrazioni del Teseida della Biblioteca Oratoriana dei Girolamini di Napoli

 

Roberta Morosini (Wake Forrest University): La polifonia di Partenope, tra echi di Virgilio e silenzi dell’Acciaiuoli

 

 

 

Discussione

 

 

 

Ore 13.00: pausa pranzo

 

 

 

Sessione 4. (15.00-18.00) – Presiede: Corrado Calenda (Università di Napoli “Federico II”)

 

Andrea Mazzucchi (Università di Napoli “Federico II”): La ricezione meridionale della Commedia in età angioina

 

Gennaro Ferrante (Istituto Italiano per gli Studi Storici): L’Inferno e Napoli. Spazi personaggi e miti della nekuia dantesca negli antichi commenti

 

Marcello Barbato (Université Libre de Bruxelles ) e Giovanni Palumbo (Facultés Universitaires Notre-Dame de la Paix de Namur): Fonti francesi di Boccaccio napoletano?

 

Fabio Zinelli (École Pratique des Hautes Études – Parigi): «Je qui li livre escrive de letre en vulgal». Scrivere il francese a Napoli in età angioina

 

 

 

Discussione

 

 

 

 

 

28 ottobre 2011

 

Galleria di Palazzo Zevallos Stigliano, sede museale di Intesa Sanpaolo (via Toledo 185)

 

 

 

Sessione 5. (10.00-13.00) – Presiede: Matteo Palumbo (Università di Napoli “Federico II”)

 

Francesco Aceto (Università di Napoli “Federico II”): Boccaccio e l’arte. La novella di Andreuccio da Perugia (Decameron, II, 5) e il sepolcro di Filippo Minutolo

 

Iolanda Ventura (Chaire Mixte d’Excellence “Histoire des savoirs scientifiques au Moyen Age” CNRS – IRHT – Université d’Orléans): Cultura medica a Napoli nel XIV secolo

 

Francesco Montuori (Università di Napoli “Federico II”): La scrittura della storia a Napoli negli anni del Boccaccio angioino

 

Chiara de Caprio (Università di Napoli “Federico II”): Dalla Prosa media alla prosa d’arte: il ruolo dei volgarizzamenti, la prosa media a Napoli negli anni di Boccaccio. Definizione stilistica e sintattica di della prosa media

 

Giancarlo Alfano (Seconda Università di Napoli): Boccaccio e la politica degli autori

 

 

 

Discussione

 

 

 

Conclusione e saluti – Alessandra Perriccioli (Seconda Università di Napoli)

 

 

 

 

 

 

 

[Dal lancio-stampa ricevuto; segnalazione di Maurizio Vitiello.]