AMANDA, I DIARI: VICECAPO CARCERE FISSATO COL SESSO

0

LONDRA – Dopo l’assoluzione di Amanda Knox, cominciano ad emergere indiscrezioni sulla sua vita in carcere, partendo dagli articoli del tabloid britannico Sun che cita i diari sulla prigionia scritti dalla Knox.
Un partcolare risulta particolarmente preoccupante: Raffaele Argiro, vicecapo del carcere di Capanne di Perugia, dove era detenuta Amanda Knox, era «fissato» col sesso e voleva sapere con chi avesse fatto sesso la giovane americana e cosa le piacesse fare sotto le lenzuola. 
Questo risulta essere scritto sulle pagine del diario della Knox. Argiro smentisce però con l’ANSA questa ricostruzione, negando anche categoricamente di averla confermata al giornale inglese. «Era fissato sul sesso», si legge. «Con chi l’ho fatto, e come mi piace farlo». Ma non è tutto. Stando alla Knox Argiro l’accompagnava a «quasi tutte le mie visite mediche – due volte al giorno – e di notte mi convocava al terzo piano, in un ufficio vuoto, per una chiacchierata». «Quando gli ripetevo che dell’omicidio di Meredith io non ne sapevo nulla – prosegue il racconto di Amanda – cercava di parlarmi di lei o di portarmi verso l’argomento sesso». Su questo punto la giovane americana dice di essersi mostrata «sorpresa e scandalizzata» a causa di queste «provocazioni». Eppure dice anche di «comprendere» che Argiro la stesse «testando» per controllare le sue reazioni, per «comprendere la mia personalità – in quanto assassina, suppongo». «Voleva sapere con chi ero andata a letto probabilmente per dare alla polizia i nomi di altri sospetti». Argiro, rintracciato dal Sun, ha confermato di aver chiesto in privato ad Amanda quanti amanti avesse avuto ma allo stesso tempo ha aggiunto: «era sempre lei che iniziava a parlare di sesso». Il vicecapo ha anche ammesso che era presente al primo test Aids a cui venne sottoposta la Knox nonostante questo fosse contro la legge sulla privacy. «I medici – si è difeso – mi hanno voluto lì in caso di reazione violenta». «Non è assolutamente vero nulla di tutto questo» ha replicato all’ANSA Argiro. «Così come non è assolutamente vero – ha aggiunto – che ho confermato queste cose al Sun

fonte:leggo