Costa d´ Amalfi Strade di Minori: urgono interventi

0

Costiera amalfitana, costa d’ Amalfi, Minori . E’ stato consegnato al pubblico uso il tratto di strada (via Giovanni XXIII° in pieno centro storico )di Minori, con la pavimentazione a basalto e la sistemazione del già esistente marciapiedi: tratto molto importante e frequentato perchè serve un  rione popoloso con le scuole (materna-elementare-media), l’accesso pedonale per il villaggio Torre, la tendostruttura comunale. Bisognerebbe, ora, sistemare il tratto, sempre in basalto, che dall”Arciconfraternita del Sacramento porta al palazzo del Comune: fondo stradale troppo sconnesso ed a rischio cadute per i più anziani che l’attraversano andando in  basilica.

Altra sistemata andrebbe fatta per gli scalini al Petrito che sono in  prossimità dell’ingresso della materna delle suore Domenicane: pedata e alzata non uniformi e fondo sconnesso. E…restando per le scale, non starebbe male un passamano in metallo al centro della scala che da via Nuova porta all’ingresso del fabbricato che ospita l’istituto per il Turismo, dato che gli ultimi in terventi hanno reso quella che una volta era una scala scenografica alquanto insicura, particolarmente nello scendere.

Come bisognerebbe imporre (o farlo in danno) la sistemazione della panoramica scala che porta alla “fabbrica” con sistemazione dei muretti, degli scalini e dei muri: è pur sempre un punto tra i più fotografati. E non si vuole aprire il discorso, ormai vecchio, del fondo stradale del tratto via Roma-Via Nuova- Torre Paradiso di pertinenza dell’ANAS.:uno stato pietoso. E’ stato persino sistemato un cartello (roba da matti) di segnalazione di dosso con il limite di 20km: ci si trova in pieno centro di Minori, al lungomare.

Forse Basta così

Gaspare Apicella