La propaganda dell´antipropaganda

0

MOSTRA PERSONALE E PERFORMANCE

   Fabio Ferretti de Virgilis

 

“La propaganda dell’antipropaganda”

 

Sabato 8 ottobre 2011 ore 18.30

 

Sabato 8 ottobre 2011, alle ore 18.30,  presso la Galleria d’arte contemporanea monogramma, sita in Salerno, corso Vittorio Emanuele – traversa S. Marano, 10, sarà presentata  la mostra personale di  Fabio Ferretti de Virgilis  “La propaganda dell’antipropaganda”, col patrocinio del Comune di Salerno, preceduta da una performance dell’artista stesso negli spazi antistanti la galleria.

Ingresso e rinfresco gratuito. Catalogo in galleria

 

Fabio Ferretti De Virgilis,  giovane artista pugliese trentaquattrenne,  presentera’ circa 15 opere tra tecniche miste e oli su tela di medie e grandi dimensioni.

 

 

In Ferretti de Virgilis memoria e presente si incontrano e, con tratti di colore acceso, spesso stridente, dipanano la trama di un avvincente racconto. Protagonisti, figure atipiche che dominano la scena col fardello dei loro arcani significati. A renderle padrone di questa arena virtuale è quel nitore che ne rivela i dettagli fisiognomici, strani, caricaturali, eccessivi, deformati. Ambientazioni quotidiane e visioni immaginifiche si contendono la teatralità di gesti quotidiani, di rituali tipici, in un gioco sottile di atmosfere primitive che rilanciano il senso del “tempo sospeso”.  E’ l’esito di una figurazione lontana dagli schemi tradizionali, oltre ogni convenzione filologica, artefice di una dinamica che altera la consueta dimensione spazio-temporale. Ferretti de Virgilis è un artista giovane e questo rende sorprendente la capacità che ha di caratterizzare il suo linguaggio. Ha scelto la strada dell’originalità, della fantasia, dell’immaginazione, della tendenza al racconto. Sarebbe riduttivo identificare in lui l’interprete contemporaneo di una narrativa fantastica che affascina l’uomo di ogni età e cultura. Una creatività capace di invenzioni estetiche dagli spunti più profondi che affondano le radici in civiltà primordiali.

Ne deriva, pertanto, una pittura accattivante che si snoda in un gioco di intrecci legati a temi e motivi figurativi. Animali e persone che, nell’intento dell’artista, sono di elaborazione fantastica ma sempre orientati ad assurgere a simbolo di rasserenante rifugio psichico. Nulla di inquietante in questa pittura. Anzi. In essa vive e si concretizza la vita irrazionale nel suo aspetto più singolare, ma più prepotentemente efficace. Quello di figure maschili e femminili – dalle forme inusuali – estrapolati dal quotidiano, ma anche di personaggi aristocratici e pomposi, oppure quello di emblemi della modernità che sovrastano con forza la poesia mai consumata del passato.

La qualità estetica e l’intrinseca complessità semantica delle opere di Ferretti de Virgilis lasciano facilmente intuire la regia d’un artista colto e speculativo, attento a stringere i fili del “ragionamento” intorno alle domande essenziali dell’uomo.

 

 

   monogramma  arte contemporanea  Via Salvatore Marano,10  Salerno     tel.  089 254180