Banco di Santa Croce, allevamento di polpi al posto delle cozze

0

Vico Equense – Il banco di Santa Croce, nei pressi di capo d’orlando, tratto di costa che tende verso Castellammare è stato dichiarato oasi naturale protetta. Di recente è stato presentata una proposta da un privato per realizzarvi un allevamento di cozze ed ostriche. L’iniziativa avrebbe dovuto affiancare quella di un noto esperto di biologia marina Professor Gianfranco Fiorito che vuole realizzare un’area per lo studio di cefalopodi (polpi e seppie) nell’area marina. L’amministrazione ha detto no all’allevamento di cozze, ma sembra intenzionata ad appoggiare quello di polpi.

(Fonte: Agorà della Penisola Sorrentina)

Lascia una risposta