PAZZA INTER- MOSCA ESPUGNATA CSKA MOSCA INTER 2-3

0

  1.      

Fase del gruppo: Gruppo B Secondo tempo Luzhniki

CSKA Mosca 23 INTER

  • Dzagoev 45’
  • Vágner Love 77’
  • Lúcio 6’
  • Pazzini 23’
  • Zárate 78
  • 2011/12 Champions League CSKA-Inter - 0
  • I nerazzurri vincono 3-2 sul campo del CSKA Mosca e si rilanciano nel Gruppo B di Champions League: Lucio e Pazzini illudono nel primo tempo chiuso col lampo di Dzagoev, poi nella ripresa Vagner Love pareggia. Un inuto dopo, però, Zarate trova il primo gol nerazzurro che vale tre punti fondamentali
 La diretta scritta finisce qui un saluto da Michele De Lucia
in collaborazione con eurosport e sportmediaset
48′  Fischio Inizio/Fine Finisce la partita.
48′    Crisetig guadagna una preziosissima rimessa laterale sulla trequarti russa, probabilmente l’arbitrò fischierà dopo la battuta.
 
47′    Nababkin tenta il lancio per lo stanchissimo Doumbia che non può raggiungere la sfera.
46′  Sostituzione Sostituzione INTER : entra CRISETIG (48), esce CHIVU (26).
45′  Minuti di recupero Concessi tre minuti di recupero.
45′  1^ Ammonizione Ammonizione per CAMBIASSO (19-INTER)
44′    Negli ultimi minuti l’Inter fatica a superare la metàcampo.
43′    Cross di V.Berezutski dalla destra, ma Vagner Love e Doumbia si ostacolano a vicenda nel tentativo di concludere di testa.
41′    Cross insidioso dalla sinistra del giovane Tosic, ma Samuel libera senza troppi problemi.
40′    Il CSKA si riversa nella metàcampo avversaria per tentare di agguantare il pareggio.
39′    Bel lancio di Tosic per Doumbia, il quale però nel tentativo di controllare la sfera commette un fallo.
38′  Sostituzione Sostituzione INTER : entra JONATHAN (42), esce ALVAREZ (11).
36′    Sul cross di A. Berezutski svirgolata di Chivu che si rifugia in angolo. Sugli sviluppi del corner la palla attraversa pericolosmente tutta l’area nerazzura.
 
 

35′    La squadra allenata da Ranieri deve ora contenere gli ultimi dieci minuti di assalto dei giocatori del CSKA.
34′    L’inter risponde subito alla rete dei russi. Su un ottimo lancio di Cambiasso, Zarate controlla di petto e scarica tutta la potenza del suo mancino sul lato destro della porta difesa da Gabulov.
 
34′  Goal 2-3INTER in GOL con ZARATE (28)
32′    Servito al vertice dell’area destra, Vagner Love supera in dribbling due difnesori nerazzuri e insacca sul primo palo.

 

 

32′ 

Goal

 

 2-2CSKA MOSCA in GOL con VAGNER LOVE (9)

29′    Doumbia prova a scambiare in velocità con Vagner Love, ma il gioco dei due attaccanti del CSKA è intuito da Zanetti che intercetta il pallone.
27′    L’inter fatica a chiudere la partita e subisce l’iniziativa della squadra russa.
25′  Occasione da gol Bella iniziativa di Dzagoev che arriva sul fondo e serve un cross basso e teso al centro dell’area, su cui però Vagner Love non riesce ad arrivare per un soffio.
23′    Prima ammonizione del match per Obi, che ferma in modo irregolare Oliseh.
27′    L’inter fatica a chiudere la partita e subisce l’iniziativa della squadra russa.
25′  Occasione da gol Bella iniziativa di Dzagoev che arriva sul fondo e serve un cross basso e teso al centro dell’area, su cui però Vagner Love non riesce ad arrivare per un soffio.
23′  1^ Ammonizione Ammonizione per OBI (20-INTER)
22′  Sostituzione Sostituzione CSKA MOSCA : entra TOSIC (21), esce MAMAEV (17).
21′  Calcio d'angolo Sul corner la palla arriva ad Alvarez che impegna Gabulov. Sulla respinta Milito non riesce però a correggere in porta.
21′    Cross di Nagatomo innescato da Zarate. L’inter guadagna un altro calcio d’angolo.
19′    Il giropalla interista appare ora molto più macchinoso rispetto a quello visto nella prima frazione di gioco.
17′  Occasione da gol Sul cambio di fronte Zarate impegna il portiere russo con una debole conclusione dall’interno dell’area.
17′  Occasione da gol Dopo una bella discesa sulla destra di Nababkin, la palla arriva a Dzagoev che tenta il tiro dalla distanza. Julio Cesar controlla in due tempi.
16′    Vagner Love tenta l’azione personale ma viene fermato ottimamente da Cambiasso.
14′    Nessuna delle due squadre riesce ora a mantenere a lungo il controllo del pallone.
12′    Sul cambio di fronte il CSKA sbaglia il contropiede e regala palla a Julio Cesar.
11′  Occasione da gol Adesso è l’Internazionale a rendersi pericolosa. Zarate appena entrato conclude dopo una bella azione personale. Gabulov si rifugia in corner.
9′    Nei primi minuti è comunque il CSKA a fare la partita.
8′    Contropiede dell’Inter. Alvarez mette Chivu davanti al portiere ma il terzino nerazzurro era in posizione irregolare
6′    Discesa di Chivu sulla sinistra, il rumeno tenta la bomba da fuori ma spara alto sopra la traversa.
5′    Zarate sostituisce un acciaccato Pazzini.
4′  Sostituzione Sostituzione INTER : entra ZARATE (28), esce PAZZINI (7).
3′  Occasione da gol Scambio veloce nell’area dell’Inter tra Mamaev e Vagner Love, ma la conclusione del russo finisce a lato.
2′    I russi sembrano determinati a raggiungere il pareggio nel secondo tempo e tengono alto il pressing.
1′    Subito in avanti il CSKA, che con un’iniziativa sulla fascia sinistra guadagna il primo corner della ripresa.
1′  Fischio Inizio/Fine Inizia il secondo tempo.

Dzagoev allo scadere riapre i giochi!

 
   45+3 GOOOOO GOOOOO GOOOOOOL!!!! PENNELLATA DI DZAGOEV che scavalca la barriera e BUCA JULIO CESAR! Gran punizione ma Julio Cesar ha sicuramente qualche responsabilità….
  • 45+2 Fallo su Oliseh proprio al limite dell’area nerazzurra: probabilmente sarà l’ultima azione del primo tempo, grande occasione per il CSKA….
  • 45+1 Lucio lascia il campo, ma non sembra nulla di grave…
45′    Errore in disimpegno di Chivu, brava poi l’Inter a chiudersi a riccio ed evitare guai peggiori.
44′    Cross di Nagatomo dopo un’elaborata manovra nerazzurra, facile l’uscita in presa alta per Gabulov.
42′    Lucio chiude bene Vagner Love in angolo.
41′    Lucio esce con eleganza palla al piede dalla difesa e propone un buon servizio per Milito sulla destra. L’argentino vede l’inserimento dello stesso difensore brasiliano al centro e lo serve con un bel cross. Colpo di testa di Lucio, facile parata di Gabulov.
40′    Vagner Love è l’unico attivo tra i suoi. Ora ci prova di destro da fuori area, non riuscendo però ad impensierire Julio Cesar.
40′  Infortunio Come si dice in gergo, calciando Pazzini ha ‘zappato’ il terreno, facendosi male al piede destro. Inter attualmente in 10.

 

39′    Tiro di Pazzini da 20 metri, da dimenticare. Palla sul fondo alla destra di Gabulov, nessun pericolo.
38′    Pochissime trame offensive dei moscoviti, che si limitano a buttare palloni al centro dell’area, rendendo agevole il lavoro di Lucio e Samuel, poco superabili su queste palle alte.
36′    Vagner Love prova ad accendere la luce bucando in dribbling la difesa. Viene chiuso, poi riprende palla e crossa sul secondo palo da destra. Dzagoev si coordina per la semi rovesciata ma manda fuori.
35′    Nagatomo tenta il destro da oltre 25 metri, palla altissima.
32′  Fuorigioco Fantastico pallone filtrante di Chivu dalla sinistra. Il difensore romeno mette Pazzini a tu per tu col portiere, peccato che posizione di partenza dell’attaccante fosse di poco irregolare.
  • 31′    Dall’angolo, Doumbia incorna di testa e fa stampare la sfera sul palo alla sinistra di Julio Cesar, che difficilmente ci sarebbe arrivato.
    31′  Palo CSKA MOSCA colpisce il Palo con DOUMBIA (8).
    31′  Occasione da gol Lampo di Dzagoev che difende bene palla su Samuel e gira a rete dagli 11 metri, trovando il miracolo di Julio Cesar che mette in corner.
  • 29Niente da fare, il CSKA fatica a fare gioco ma soprattutto non riesce ad arrivare dalle parti della porta di Julio Cesar
  • 27Milito in verticale, si alza la bandierina del guardalinee: offside!
  • 26Prova a scuotersi il CSKA ma l’Inter si difende bene; buon possesso palla anche a centrocampo, dove Alvarez si sta muovendo bene smistando tantissimi palloni

                                                                       

25Inter ordinata, precisa e granitica in difesa, ma soprattuto cinica in attacco! Ottimo prima parte del primo tempo dei nerazzurri

 23GOOOOO GOOOO GOOOOOL!!!! RADDOPPIO DELL’INTER, CON PAZZINI, MA GRANDE AZIONE DI NAGATOMO! Il giapponese scappa a destra, tunnel a A. Berezutski e da destra mette un cross basso per il Pazzo che da due passi non può proprio sbagliare!

  • 21Un po’ di confusione, da una parte e dall’altra, in questa fase della partita…

17 Il CSKA chiede il calcio di rigore! DOUMBIA entra in area, serie di finte che manda fuori tempo Nagatomo poi un presunto contatto con Lucio: l’arbitro è a due metri e lascia giocare, ma i dubbi restano…

  • 16 ANCORA INTER PERICOLOSA! Buono spunto sulla destra di Alvarez, cross col destro sul secondo palo dove Obi riesce ad arrivarci trovando però solo i tabelloni pubblicitari

15Chivu cerca Pazzini in area, il bomber nerazzurro viene però anticipato da Gabulov

  • 14MILITO IN ACROBAZIA…. cross basso di Obi, pasticcio di V. Berezutski che favorisce il Principe: spalle alla porta prova l’acrobazia ma non riesce ad angolarla! Blocca Gabulov
  • 12Un po’ in affanno ora l’Inter sul cross da destra di Nababkin che non trova la deviazione vincente nè di Vagner Love nè di Doumbia
  • 10 OBI…. PARATONA DI GABULOV! Pazzini scappa a destra, cross preciso sul secondo palo per il colpo di testa del giovane nigeriano… si distende bene il portiere russo che respinge sul primo palo! GRAN PARATA!
  • 8 @ nicolaciri: Dzagoev è un gran giocatore, ma quando qualche grande club ha chiesto informazioni il CSKA ha sparato molto alto, troppo per un giovane che non ha ancora espresso tuttto il suo potenziale soprattutto in Europa! Su Milito è vero, ma solo in parte: se in forma, l’argentino può tranquillamente convivere con Pazzini
  • 7 Prova a rispondere subito il CSKA ma l’Inter si difende con grande ordine…
  • 6 GOOOOO GOOOOO GOOOOOOL!!!!! INTER IN VANTAGGIO CON LUCIO! Cross morbido di Alvarez, uscita disastrosa di Gabulov, disturbato dai suoi difensori, con la sfera sul secondo palo: Lucio col piattone trova la deviazione di un avversario e porta avanti l’Inter!
  • 5 Scambiano bene Milito e Pazzini, col tiro del Pazzo che viene sporcato in angolo da un difensore…
  • 3 Ribattuta corta di Cambiasso, ci prova con coraggio Aldonin: conclusione da dimenticare!
  • 2 Ritmi piuttosto blandi in questi primi minuti…
  • 1 Annotazione tattica dopo i primi secondi: Alvarez gioca in mezzo, da trequartista, con il centrocampo a tre!
  • 18:01 SI PARTE…. primo pallone toccato dall’INTER!
  • 17:58 … è il momento dell’inno della Champions League
  • 17:55 Squadre che fanno il loro ingresso sul rettangolo di gioco in questo momento…
  • 17:50 Arbitrerà l’incontro lo scozzese Craig Thomson…
  • 17:40 Squadre sul rettangolo di gioco per i consueti esercizi di riscaldamento…
  • 17:20 Ranieri rilancia quindi Alvarez, bisognerà vedere che zona del campo andrà ad occupare il fantasista argentino che anche con Gasperini a volte era stato schierato sull’out di destra
  • 17:10 INTER (4-3-1-2) Julio Cesar; Nagatomo, Lucio, Samuel, Chivu; Zanetti, Cambiasso, Obi; Alvarez, Milito, Pazzini
  • 17:05 CSKA MOSCA (4-1-4-1) – Gabulov; Nababkin, V. Berezutski, Ignashevich, A. Berezutski; Aldonin; Oliseh, Dzagoev, Vagner Love, Mamaev; Doumbia
  • 17:00 SONO ARRIVATE LE FORMAZIONI UFFICIALI!
  • Quattro precedenti CSKA e INTER che si sono affrontate nei quarti di finale due stagioni fa e nella fase a gironi nel 2007/2008: l’Inter ha sempre vinto, realizzando ben 8 reti e subendone solamente 3. Più in generale, Mosca porta piuttosto bene ai colori nerazzurri
  • Gara importante anche per il CSKA dopo l’1-1 in rimonta sul campo del Lille. La squadra russa, infatti, ha qualche amnesia difensiva di troppo ma possiede una coppia d’attacco decisamente temibile composta da Vagner Love e Doumbia
  • In attesa delle formazioni ufficiali, le ultime dallo spogliatoio nerazzurro parlano di un Ranieri con un solo dubbio rispetto al successo di Bologna: Alvarez o Jonathan a centrocampo, mentre Milito sostituirà l’indisponibile Forlan. Con l’argentino si potrebbe rivedere il 4-3-1-2 con tanto di trequartista, se il ballottaggio dovesse aggiudicarselo l’esterno brasiliano si continuerà con il 4-4-2 con Obi a sinistra

L’Inter questa sera sarà impegnata a Mosca, per la seconda partita della fase a gironi della Champions League contro il Cska: vicini alla squadra anche il presidente Moratti e un grande ex… Samuel Eto’o. Capitolo formazione: Milito e Pazzini titolari con Alvarez in appoggio

 

2011-2012 Serie A Inter Nagatomo Zanetti Pazzini Milito - 0

 

Il Cska di Mosca evoca ricordi bellissimi (battuta dai nerazzurri nell’anno del Triplete), ma la sconfitta all’esordio contro il Trazbonspor costringe la formazione di Ranieri a rincorrere una qualificazione che già in occasione del sorteggio di Nyon vedeva l’Inter agevolmente agli ottavi di finale.

 

MORATTI: IL PRESIDENTE VICINO ALLA SQUADRA – Per fare sentire la propria vicinanza alla squadra, Moratti ha voluto seguire i suoi ragazzi anche a Mosca e così, nella tarda serata di ieri, il presidente nerazzurro in compagnia del figlio Angelo Mario è atterrato nella capitale russa dove questa sera seguirà in tribuna Cska-Inter. “Oggi – informa il club nerazzurro sul proprio sito internet – saranno al fianco di Claudio Ranieri e dei calciatori nell’avvicinamento alla gara e, questa sera, assisteranno al match contro il Cska”.

 

ANCHE UN VECCHIO AMICO: SAMUEL ETO’O – Così come ha recentemente dichiarato, il centravanti camerunense ha il nerazzurro nel cuore, e la visita di questa mattina ai suoi ex compagni di squadra lo dimostra anche con i fatti. “Un tifoso speciale ha voluto fare il suo in bocca al lupo all’Inter impegnata in serata nella sfida di Champions League contro il Cska – si legge sul sito internet della società nerazzurra -. Samuel Eto’o ha infatti raggiunto l’hotel sede del ritiro dei nerazzurri, dove – in questo momento – si sta intrattendendo con l’allenatore Claudio Ranieri, il vice direttore generale Stefano Filucchi, il direttore tecnico Marco Branca e il direttore sportivo Piero Ausilio”. Eto’o, che in nerazzurrro ha vinto tutto compresa la Champions League, negli ultimi giorni di mercato si è trasferito proprio in Russia per vestire la maglia dell’Anzhi.

 

PROBABILI FORMAZIONI – Diego Milito e Giampaolo Pazzini. Si riparte da loro due, dai giocatori che per Gasperini non avrebbero mai potuto giocare insieme e che invece per Ranieri possono coesistere. L’argentino e l’Italiano – entrambi centravanti purissimi – comporranno la linea offensiva dei nerazzurri contro il Cska in quel di Mosca. A dar loro supporto suegli esterni, per il 4-4-2 che ricalcherà l’assetto con cui Ranieri ha schierato i suoi contro il Bologna – dovrebbero esserci Obi a sinistra e Alvarez a destra con quest’ultimo legittimato ad accentrarsi. Dietro, senza l’infortunato Ranocchia, gioca Samuel al fianco di Lucio.

fonte:eurosport