Satellite in caduta, ma ampie rassicurazioni (rischi bassissimi) questo dicono a Como

0

 

  PDF Stampa E-mail

 

 

“Nessun pericolo. I rischi sono ancora più bassi di ieri. E finora, vale la pena precisarlo, è mai stato colpito negli anni da un frammento di satellite: nè uomo, nè case”. Le rassicurazioni, insomma, sono più che ampie. Ed arrivano dagli esperti di cielo e dalla Protezione civile nazionale che sta seguendo con costante attenzione l’arrivo nell’orbita terrestre di un satellite della Nasa lanciato anni fa. A contatto con l’atmosfera si disintegrerà in 26 pezzi, questa l’ipotesi più probabile. Facendo scintille in cielo (e se frammenti arriveranno sul Lario si potrà vedere il fenomeno in serata). Pezzo più pesante di 160 chili, questa la stima approssimativa. E traiettoria di caduta ancora da accertare con precisione. Oggi se ne saprà di più. Probabile in serata al nord Italia in una fascia di quasi 800 chilometri. Pure il comasco guarda con attenzione al cielo anche se come detto i rischi di essere interessati sono davvero minimi. Neppure una possibilità su 100.

www.ciaocomo.it

 

Lascia una risposta