RESPONSABILITA´ POLITICA VERSO I CITTADINI DI GRAGNANO

0

Egregio Sig. Sindaco

Come rappresentante della “La destra” sempre sensibile alle problematiche sociali ed economiche dei cittadini, non potevo, in questo momento di vuoto governativo Gragnanese dall’esimermi nel ricordarle che ancora una volta, la sua amministrazione, è poco attenta ai seri problemi dei cittadini :

  1. Come Lei sa La Destra si è interessata allo spostamento del plesso scolastico di Sigliano (materna ed elementare) presso i locali che già ospitano l’Istituto Roncalli, tale accordo è stato possibile perché ci promise di istituire dal primo giorno di scuola il trasporto scolastico, ad oggi 14/09/2011 non si sa ancora nulla “SAREBBE OPPORTUNO MANTENERE LE PROMESSE E FAR ISTITUIRE QUANTO PRIMA IL TRASPORTO”;
  2. Dopo oltre un anno non è stato apposto nessun cartello informativo che indica, nel nuovo locale, la presenza della scuola dell’infanzia e dell’elementare e tale mancanza ha portato all’anonimato della stessa con carenza di iscrizioni “LE CHIEDO DI SENSIBILIZZARE GLI UFFICI PREPOSTI PER APPORRE IL CARTELLO INDICATIVO DEL PLESSO”
  3. Fino a ieri non avete avuto la forza di portare i computer da Sigliano alla nuova sede scolastica e tali computer sono necessari ai bimbi per la formazione scolastica Le ricordo che sono stati acquistati con progetto finalizzato. Per il trasporto si deve ringraziare solo la Fraternità della Misericordia che li ha trasportarti nella nuova sede, accatastandoli in un locale non idoneo, mentre il locale che li deve ospitare è stato aperto in data odierna e ancora non svuotato ed è insalubre “SAREBBE OPPORTUNO CHE DIA DISPOSIZIONI PER  RIPRISTINARE IL LOCALE E  PERMETTERE DI INCREMENTARE LO STUDIO DEI BIMBI”;
  4. La politica sociale della sua amministrazione è molto scarna “DIA INDICAZIONI CHIARE AL PERSONALE DI INTERVENIRE CON SERI AIUTI AI CITTADINI”;
  5. L’edilizia popolare è abbandonata da tempo, sarebbe opportuno provvedere ad effettuare i lavori di manutenzione degli edifici alloggiativi;
  6. Sollecitare i lavori stradali per evitare ai commercianti di aumentare sempre di più le carenze economiche e nel frattempo,  studiare un intervento mirato a tale problematica;
  7. Non si è provveduto ancora ad intervenire per abbattere in tutti gli uffici comunali e in tutti gli edifici scolastici le barriere architettoniche nell’interesse delle persone con ridotte capacità motorie, visive o uditive, “DIA DISPOSIZIONE AD ADEGUARE TUTTI I LOCALI IN TAL SENSO;

Si potrebbe continuare per pagine e pagine ma sarebbe solo inutile anche perché alcuni consiglieri della sua giunta mostrano insensibilità ai veri problemi dei cittadini.

Con la presente Le chiedo di fare il bene del suo comune e dei suoi concittadini intervenendo con  decisione sui problemi di cui sopra e mantenendo quelle semplici promesse che ci ha fatto nell’interesse di tutti i nostri concittadini.