GAGLIANO FINANZIAMENTI PER IL CALCIO DELLA PROVINCIA DI SALERNO PROVVEDIMENTO AMBIGUO

0

 

BANDO DELLA PROVINCIA SULLO SPORT: UN PROVVEDIMENTO AMBIGUO

 

 

 

In merito al bando per la concessione di partecipazioni finanziarie e contributi con intento di promuovere il nostro territorio da parte di società di calcio nella Provincia di Salerno ed “organizzato e pubblicizzato” dall’Ente Provincia è intervenuto il capogruppo dell’UDC Salvatore Gagliano che ha dichiarato:

 

« Il bando promosso dalla Giunta Provinciale è da ritenersi come un’iniziativa finalizzata e rivolta fondamentalmente solo alle squadre che militano nei campionati nazionali ed in particolare in serie B e Lega Pro, visto che per la serie B la proposta prevede un’assegnazione di 35 punti e di 20 per la Lega Pro. A differenza degli 8 punti previsti per l’eccellenza. Inutile dire che sia per l’eccellenza che per la serie D la possibilità di accedere a contributi è da ritenersi solo teorica in quanto le stesse non partecipano a manifestazioni di interesse nazionale e pertanto si vedono precluse le possibilità di accedere alla quota di punteggio di cui al comma due dell’articolo 7 che prevede l’assegnazione fino a 15 punti. Inoltre nel bando stesso esistono delle grandi ambiguità in quanto nell’articolo 1 è previsto che possono partecipare solo squadre di calcio provinciali che militano in campionati almeno di valenza interregionale. Evidentemente chi ha redatto il bando, ignora che le società di Eccellenza disputano campionati solo a livello regionale e di fatto non possono procedere nemmeno alla presentazione di una semplice domanda di ammissione. Ma io mi chiedo: è proprio necessario sperperare denaro pubblico per andare a finanziare con iniziative di scarsa finalità, squadre professionistiche? Ma se proprio si intendeva investire qualcosa nel calcio, non si poteva finalizzare l’iniziativa a livello dilettantistico per andare incontro a tanti presidenti che fra mille difficoltà riescono a creare momenti di aggregazione finalizzati nel sociale e tenere insieme tanti giovani? La verità è che questa Provincia sta utilizzando gli stessi sistemi e gli stessi mezzi che per anni abbiamo contestato al Centrosinistra e che di fatto hanno distrutto le nostre comunità. Desidererei ricordare a chi impegna questi fondi che, in un momento di difficoltà economica come quello attuale che va dai trasporti all’edilizia scolastica, alla sanità; continuare a spendere risorse inutili, chiamandole in modo diverso, ma sempre di contributo e di politica clientelare si tratta, significa continuare in quella politica attuata negli anni ed essere una fotocopia della gestione Provinciale precedente, al cui governo c’erano elementi del Centrosinistra.

 

Mi auguro che i componenti dell’opposizione alla Provincia possano contrapporsi a questa iniziativa facendo comprendere l’ulteriore danno che si sta consumando a danno della nostra comunità. »

 

 

 

Salvatore Gagliano