Camerota, una taglia sulla testa del sabotatore dell´acquedotto

0

Una taglia sulla testa del sabotatore che puntualmente, da mesi, manomette le chiavette della condotta idrica per incrementare la portata di acqua in alcune zone del comune a danno di altre: accade a Camerota, dove il sindaco Domenico Bortone ha deciso che darà 500 euro a chi contribuirà a scovare l’autore del danno che provoca disagi agli utenti. L’intervento di cui qualcuno si rende responsabile, infatti, è del tutto abusivo, e provoca una riduzione della porta dell’acqua.  condensato da www.cilentonews.it