NAPOLI: DENUNCIATO DALLA POLIZIA L´ORGANIZZATORE DELLA SERATA "PANICO", IL RADUNO NON AUTORIZZATO IN PIAZZA AMEDEO

0

 

10/09/2011L’organizzatore della serata “Panico”, svoltasi nella centralissima Piazza Amedeo a Napoli mercoledì scorso, ha un volto ed un nome. E’ stato, infatti, identificato dagli agenti della Digos e del Commissariato S. Ferdinando, il sedicenne liceale residente nel quartiere Chiaia che – con un’iniziativa pubblicizzata sul social network Facebbok – ha chiamato a raccolta centinaia di coetanei e promosso il blocco totale della circolazione nella piazza e nelle zone adiacenti per oltre quattro ore. Il giovane studente sarà, dunque, deferito al Tribunale dei Minori di Napoli per essere stato promotore di una manifestazione non preavvisata all’Autorità di P.S., sfociata poi in ulteriori atti vandalici ai danni di auto e suppellettili stradali. Sono in via di definizione ulteriori denunzie all’autorità giudiziaria nei confronti di altri soggetti, anche maggiorenni, che hanno contribuito alla pianificazione e realizzazione dell’evento. Inoltre, per tutti i partecipanti identificati, sarà adottata una sanzione amministrativa ammontante a circa 2000 euro per l’ipotesi, oggi depenalizzata ed un tempo prevista come reato, di blocco stradale.