MINORI (costa d´Amalfi) – MAGICHE ATMOSFERE ALLA SERATA DI POESIA SPIAGGISTA

0

MINORI (Costa d’Amalfi) – E’ finita con il maestro Nico D’Auria, candidamente vestito in bianco, omaggiato dai presenti, la rassegna di poesia spiaggista, tenutasi ieri sera a Largo Solaio, primo appuntamento della settimana dell’orgoglio spiaggista. La consueta kermesse di componimenti è stata condotta dal bravo presentatore Gaetano Di Lieto al quale si sono affiancati gli attori Marianna Laudano, Angela Di Lieto e Massimo Milo. Al piano le note di Michela Ruggiero hanno creato l’atmosfera giusta, mentre il presidente del movimento culturale spiaggista Christian De Iuliis duettava con il maestro D’Auria.

E poi il pubblico, molto numeroso, divertito e concentrato sulle opere dei poeti minoresi e non che, abbracciando la tematica spiaggista hanno deciso di dedicare versi a questo sentimento di malinconia misto a gioia ma anche al desiderio di scappare che è, molto sinteticamente, lo spiaggismo.

In particolare il poeta ed artista Mario Apuzzo, già assessore alla cultura della cittadina costiera, si è ritagliato un momento per declamare una poesia scritta proprio per l’occorrezza e “dedicata” ai mozziconi di sigaretta che infestano i nostri litorali.

Particolarmente toccante anche l’omaggio che il maestro D’Auria ha voluto rivolgere a “Santino” un pescatore minorese mancato un anno fa, con una poesia molto intensa scritta dalla concittadine Beatrice Arpino.

La serata è stata chiusa proprio da una lirica del maestro D’Auria, dedicata proprio a Settembre, mese nel quale, come gli spiaggisti sostengono, il paese rinasce.

Alla fine grande soddisfazione del pubblico ed appuntamento rinnovato per tutti a stasera per l’incontro con l’arte contemporanea: “un maestro tra i maestri”, la prima mostra d’arte collettiva che si terrà, sempre a Minori, lungo il corso Vittorio Emanuele alle 21. Prevista anche la proiezione di un cortometraggio, documento inedito, dedicato al maestro D’Auria. Sabato gran finale della settimana dell’orgoglio spiaggista con il concerto dei Toccalalbicocca squallor band, solo ed esclusivamente cover dei mitici Squallor, che si terrà al teatro all’aperto di via Giovanni XXIII alle 22.