Costa Smeralda, fallita rapina nella villa di Mancini: ladri messi in fuga dalla moglie

0

OLBIA – Hanno tentato l’ennesimo colpo in una villa della Costa Smeralda, questa volta prendendo di mira l’abitazione di Roberto Mancini, ma è andata male ai ladri che qualche giorno fa si sono introdotti nella Villa Rocca Marro, sulla collinetta di Cala di Volpe, residenza estiva dell’allenatore del Manchester City.

Il fatto risale alla notte tra lunedì 22 e martedì 23 agosto. Nella villa, a quell’ora, dormiva la moglie di Mancini, Federica Morelli. È stata lei a dare l’allarme, dopo aver sentito dei rumori proveniente dal giardino. I ladri hanno tentato di entrare nella villa, ma non sono riusciti a scassinare la porta e poi sono stati messi in fuga dall’arrivo dei due filippini di casa Mancini e del giardiniere.

Sul posto sono giunte subito anche le guardie giurate del Servizio di vigilanza del Consorzio Costa Smeralda, allertate dal sistema anti-rapina, insieme con i Carabinieri di Porto Cervo. I ladri, forse due o tre, sono riusciti a fuggire a piedi, braccati sino ad una zona ricoperta dalla fitta macchia mediterranea dove la banda, che sembrava conoscere molto bene la zona, è riuscita a dileguarsi nel nulla, a mani vuote però.

fonte:ilmatttino