Castellabate-Eventi, "Iamm ja´, Alessandro Siani sarà cittadino onorario

0

 Jamm ja’: Benvenuti a Castellabate un set tra cielo e mare
Nord e sud uniti nel gusto: matrimonio tra Gorgonzola e “Zizzona”
Alessandro Siani diventerà cittadino onorario di Castellabate.

In occasione delle riprese di Benvenuti al Nord, che si terranno a partire dal 4 settembre, il Comune di Castellabate, l’assessorato all’Agricoltura della Provincia di Salerno e il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, hanno organizzato una serie di eventi dal titolo “Iamm ja’: benvenuti a Castellabate un set tra cielo e mare” che si svolgeranno a Castellabate dall’1 al 9 settembre, con una giornata conclusiva ricchissima di eventi.

Il film Benvenuti al Sud, campione d’incassi della scorsa stagione cinematografica, si svolge e conclude a Castellabate quando Alberto (Claudio Bisio) e sua moglie (Angela Finocchiaro) salutano il postino Mattia (Alessandro Siani) e gli altri protagonisti del film, prima di ripartire per il nord. Da Castellabate prende il via anche il sequel, Benvenuti al Nord. Questa volta è Mattia a partire assieme alla sua famiglia, da Castellabate verso Milano.

Proiezioni cinematografiche. Per tre giorni Villa Matarazzo a Santa Maria sarà un “cinema sotto le stelle” interamente dedicato alla proiezione dei film girati a Castellabate e nel Cilento: si parte il 2 settembre con “Cavalli si nasce” per la regia di Sergio Staino. Il 3 settembre verrà proiettato “Noi credevamo” di Mario Martone. La tre giorni si concluderà il 4 settembre con “Benvenuti al Sud” di Luca Miniero. Le proiezioni, ad ingresso gratuito, avranno inizio alle 20.30.  

L’ambiente e l’enogastronomia del Cilento saranno al centro di due convegni. Il 2 settembre, alle 18.30, si terrà il convegno dal titolo “Il Cilento: un set in un ambiente protetto”. L’incontro sarà moderato dalla conduttrice di Linea Blu Rai Uno Donatella Bianchi e si svolgerà nell’area pedonale Porta delle Gatte (antistante la sede dell’Associazione Pescatori).

 

Il 9 settembre, alle 17.30, al Castello dell’Abate il tema del convegno sarà “Benvenuti a Tavola: dal Nord al Sud gli italiani uniti nel gusto”.  

 

Matrimonio tra Gorgonzola e “Zizzona”. Sempre il 9, al termine del convegno, si terrà un gemellaggio enogastronomico di tutto rispetto: tra il Consorzio di Tutela della Mozzarella di bufala Campana dop e del Gorgonzola dop, i due formaggi indiscussi protagonisti della sceneggiatura di benvenuti al Sud. Un gemellaggio enogastronomico che coinvolgerà anche la Provincia di Salerno e la Provincia di Novara con i rispettivi presidenti Edmondo Cirielli e Diego Sozzani e gli assessori all’Agricoltura.

 

 

 

Nella stessa serata, alle 19.00, il Consiglio Comunale di Castellabate si riunirà in seduta straordinaria nella corte interna del Castello dell’Abate per conferire la cittadinanza onoraria ad Alessandro Siani.

 

Mentre alle 20, in Piazza Lucia a Santa Maria, apre i battenti “Ve l’avita mangià”, un percorso enogastronomico in cui sarà possibile degustare e acquistare alcuni tra i migliori prodotti tipici del Cilento (presenti tutti i presidi Slow Food) e le eccellenze della provincia di Novara..

 

Alle 21.30 si terrà una cena su invito dal titolo “Da 150 anni gli italiani uniti a tavola” con un menu a base di prodotti delle province di Salerno e Novara cucinati dagli chef Rosanna Marziale per il sud e  Gianluca Corradino per il nord.   

Intrattenimento musicale. Il programma prevede diversi spettacoli. Giovedì 1 settembre ore 21.30 “Cilento Brass – colonne sonore” (piazza comunale San Marco di Castellabate). Venerdì 2 settembre ore 21.30 Sasà Mendoza “Guardando il mare” (spiaggia antistante la Chiesa di Santa Maria a Mare). Martedì 6 settembre ore 21.30 Mauro Di Domenico plays Morricone (Castello dell’Abate). Gran finale venerdì 9 settembre, dalle ore 22, sulla spiaggia Marina piccola si balla sotto le stelle con “Robertino e i Luna Nova”, ospiti cast e e produzione di Benvenuti al Sud . L’evento si concluderà a mezzanotte con i caratteristici  fuochi pirotecnici di Castellabate

(www.cilentonotizie.it)

Lascia una risposta