LASCIA IL CANE LEGATO AL GUINZAGLIO IN CASA E PARTE, DONNA DENUNCIATA DALLA POLIZIA MUNICIPALE DI CAPRI.

0

Aveva lasciato il cane legato al guinzaglio in un appartamento del centro di Capri e si era allontanata per qualche giorno dall’ isola. Una quarantenne di Ercolano (Napoli), frequentatrice di Capri, dove possiede una seconda casa, e’ stata denunciata dalla polizia municipale per maltrattamento di animali e disturbo del riposo e delle occupazioni delle persone. Il cane, di media taglia, lasciato legato ad una porta, abbaiava senza sosta ed i vicini dell’abitazione, ubicata in via Vittorio Emanuele, nei pressi della Piazzetta, hanno chiesto l’ intervento dei vigili urbani. La polizia municipale di Capri, diretta dal Comandante Marica Avellino, nel corso di un intervento coordinato dal tenente Angelo Mazzarella, ha identificato e rintracciato la presunta proprietaria del cane, che si era trasferita temporaneamente in un’ altra localita’ di villeggiatura, e l’ ha denunciata. Il cane, che mostrava segni di sofferenze, e’ stato liberato ed affidato ad alcuni parenti della donna in attesa del suo rientro.

L’INFORMATORE POLARE

Lascia una risposta