Precisazione in merito all´articolo. Fermato e tradotto in caserma un miserabile truffatore.

0

Buongiorno a tutti i lettori e alla redazione di Positanonews, sono Roberto Rizzo, proprietario della Farmacia di Positano. Scrivo per specificare che non è mai stato posto alcun contenitore per la raccolta di soldi presso la nostra farmacia, come viene scritto nell’articolo su  Positanonews, bensì, una volta saputo tramite un nostro concittadino, che il truffatore propagandava la raccolta di soldi dicendo che presso la Farmacia era stato messo un secchiello di raccolta, noi insieme al concittadino che motivi di privacy preferisco lasciare anonimo, abbiamo denunciato l’accaduto ai carabinieri, che prontamente l’hanno fermato e portato presso la caserma, come l’articolo correttamente descrive. Colgo l’occasione per invitare tutti a fare attenzione nel credere a queste false richieste di beneficenza.

Un cordiale saluto a tutti

Roberto.