BLITZ DELLA GUARDIA COSTIERA NELLO SPECCHIO ACQUEO DEL PORTO DI CAPRI: SCOPERTI E RIMOSSI 15 ORMEGGI ABUSIVI.

0

E’ durata un’intera giornata l’ispezione della Capitaneria di Porto dell’intero specchio acqueo d’acqueo del porto commerciale di Capri che si e’ conclusa con l’individuazione di una quindicina di ormeggi abusivi. I controlli, svolti nelle aree in concessione e negli spazi liberi, sono stati eseguiti dagli uomini dell’ufficio locale marittimo di Capri guidati dal comandante Alberto Senna, unitamente ai militari del gruppo subacqueo della Guardia Costiera inviati da Napoli dall’ammiraglio Domenico Picone. E’ stata eseguita una mappatura completa dei fondali all’interno del porto, dove sono installati i gavitelli. I titolari delle imbarcazioni che sono ormeggiate al di fuori degli spazi d’acqua in concessione saranno denunciati per occupazione abusiva all’autorità giudiziaria. Oltre le denunce altri tre corpi morti, totalmente abusivi, sono stati distrutti e resi inagibili. Nell’operazione sono state coinvolte imbarcazioni di diversa tipologia, da diporto e da pesca. L’intervento è stato anticipato di qualche settimana in seguito al raid avvenuto due notti fa quando alcuni ignoti hanno completamente squarciato e distrutto sei gommoni destinati al noleggio appartenenti a due società che fanno capo ad isolani.

L’INFORMATORE POPOLARE