Libia, il punto, 52 minuti fa

0

 Michel Upmann- Giovanni Farzati

TRIPOLI/ULTIME NOTIZIE: IL PRIMO GENITO DI GHEDDAFI IERI ARRESTATO, OGGI E’ SCAPPATO DAGLI ARRESTI DOMICILIARI; TRIPOLI/ULTIME NOTIZIE: DUE CORPI TRA I QUALI IL POSSIBILE SECONDO GENITO DI GHEDDAFI E L’ALTRO SICURAMENTE IL CAPO DELL’INTELLIGENCE LIBICA; notizie su notizie dalla Libia, violento combattimenti in corso, lo riferisce l’inviata di al Jazeera a Tripoli, Zeina Khodr; i ribelli hanno annunciato ad al Jazeera che ora controllano tutta Tripoli tranne il rifugio bunker di Bab al-Aziziyah di Muammar Gheddafi, a 3 km da piazza Verde.

La Corte Penale internazionale (Cpi) dichiara di avere conferma dell’arresto di Muammar Gheddafi; lo ha detto Al Arabiya; ma appena dopo l’annuncio, marcia indietro sulla cattura del rais dalla stessa fonte che lo aveva annunciato; ma dopo la pioggia di news e contro news, il mondo spera davvero che i libici tornino a vivere in pace nella loro terra nel massimo della libertà possibile.

La longevità politica di Gheddafi probabile stata dovuta ad una sorta di bastone e carota; da un lato un regime totalitario, anche spregiudicato, con ben saldo in mano il potere e dall’altra, i proventi del petrolio glielo permettevano… tanto benessere che difficilmente si poteva vedere in altri paesi della sponda mediterranea dell’Africa.

Vedremo più avanti se i libici ci hanno guadagnato o perso; a me personalmente il Rais non è mai piaciuto per la sua ambiguità e la sua arroganza; ho degli amici e colleghi che mi stanno dicendo che Gheddafi sta resistendo sino alla fine, le truppe dei cosidetti ribellistanno fascendo massacri, si contano + di 1800 morti dei resistenti in questo caso non si fanno prigionieri.