Positano Villa romana lavori ancora fermi

0

Positano, costiera amalfitana. I lavori alla Villa Romana di Positano – l’unica di un certo interesse con quella di Minori in costa d’Amalfi – al di sotto della Chiesa Madre di Positano, sono fermi oramai da mesi. L’opposizione a firma di Domenico Marrone attacca: “La Regione Campania non ha ancora sbloccato i fondi per il restauro della Villa Romana. I fondi regionali ottenuti dalla precedente amministrazione ammontano a 3.700000,00 euro, finanziamento concesso  per ultimare i lavori di scavo e musealizzare il sito. Il Comune ha già indetto la gara d’appalto ma i lavori non possono iniziare in mancanza del via libera da parte della Regione Campania atteso da un anno e mezzo. Auguriamoci che i nostri amministratori facciano le dovute pressioni alla Regione Campania perchè sblocchi questo finanziamento per permettere l’inizio dei lavori e la definitiva apertura al pubblico dell’area archeologica”. Sulla vicenda abbiamo chiesto lumi a un tecnico, il direttore dei lavori Diego Guarino, che ha seguito i lavori della villa romana sia con l’amministrazione Fusco, dove De Lucia era assessore, sia con Marrone ed ora ancora con Michele De Lucia sindaco: “C’è stato un contenzioso fra le ditte che hanno fatto la gara per i lavori che sembra risolto, appena finisce l’estate faremo i lavori e con l’amministrazione in sinergia con la Soprintendenza  stiamo lavorando a contattare anche grandi esperti universitari”. Quando vi saranno delle certezze comunicheremo il tutto, come al solito in maniera indipendente e quanto più possibile imparziale su positanonews. Ricordiamo che chi vuole mandarci notizie può farlo inviandole a info@positanonews.it 


Lascia una risposta