Vico Equense fra Cosimo è morto se ne va a 97 anni il frate delle colombe . Video

0

Le sue colombe avevano incantato anche Papa Wojtyla Papa Giovanni Paolo II ad Assisi per noi tutti è vissuto in odore di santità- Fra’ Cosimo al secolo Giovanni Cellese, originario di Tramonti, frazione Gete, sui Monti Lattari della Costiera amalfitana, dove era nato il 7 febbraio 1913  il frate delle colombe, alle ore 17.00 di questo pomeriggio, è tornato alla casa del Padre.

Salvo disposizioni nuove dalla provincia dei padri Francescani, i funerali si terranno nella Chiesa di San Francesco,  di Vico Equense in penisola sorrentina domani lunedì 8 agosto 2011, alle ore 17.00. Tutti noi ricordiamo la bontà che il Signore ha avuto donandoci questo umile figlio di San Francesco.

Fra’ Cosimo era popolarissimo per le sue partecipazioni a grandi eventi non solo locali, a cominciare dalle Pacchianelle. Nella storica giornata per la pace celebrata dal Papa Giovanni Paolo II ad Assisi, la sua immagine comparve sulle riviste di tutto il mondo. Si deve a lui anche la realizzazione nel 1979 del monumento a San Francesco, opera di Emilio Greco.

Conosciuto in tutta la costiera amalfitana, da Positano, Praiano ad Amalfi, e sulla costa di Sorrento e oltre, dalla provincia di Salerno a quella di Napoli in tutta la Campania era diventato un’icona , il santo dei Monti Lattari e della costiera amalfitana e penisola sorrentina . A lui rivolgiamo con affetto un pensiero a chi ha rappresentato più da vicino lo spirito francescano e gli chiediamo la benedizione a noi e a tutta la redazione di Positanonews e a chi ci legge…