Policastro incidente stradale muore a 26 anni il figlio del notaio De Luca

0

Un giovane di 26 anni, Pietro De Luca, è morto in un incidente stradale avvenuto ieri sulla Statale 18 a Policastro nel Cilento (Salerno).

De Luca, figlio di un notaio di Torre Orsaia, viaggiava sul suo scooter ”SH 150” quando si è scontrato con una ”Alfa 166” che si immetteva sulla Statale da un viale privato.

Il giovane è morto sul colpo, probabilmente a causa delle lesioni interne provocategli dal manubrio dello scooter che stava guidando.

Il fratello della vittima, uno studente del Liceo «Pisacane» di Sapri, era precipitato il 7 luglio scorso da un lucernaio dell’ istituto scolastico, durante una pausa degli esami di Stato, riportando fratture in tutto il corpo, ed una settimana fa era stato dimesso dall’ospedale dove aveva trascorso un lungo periodo in rianimazione.

 

Al momento dell’ incidente, la numerosa famiglia De Luca era riunita nel villaggio «Pixous», di fronte al luogo della disgrazia, per trascorrere una giornata al mare. In pochi istanti la notizia si è diffusa sul posto provocando scene di disperazione.