ESPLODE E SI INCENDIA UNA BARCA A MARE FRA VICO EQUENSE E CASTELLAMMARE. UN MORTO. AGGIORNAMENTI FOTO VIDEO

0

 

Castellammare, l’esplosione della barca: la vittima è un orafo napoletano

Raffaele Casizzone lascia moglie e quattro figli. Era partito  da Napoli per una gita con amici, ma l’escursione si è trasformata in tragedia. Si cerca il corpo nel relitto carbonizzato.

 

( Anteprima foto esclusive ) –  Imbarcazione nel Golfo di Napoli in fiamme, in queste ore si avvistano fiamme e fumo da diversi punti panoramici della penisola sorrentina e della costa di Sorrento fino a Capri. L’incendio è avvenuto in linea fra   Seiano di Vico Equense ed il  Banco di Santa Croce, di Pozzano di Castellammare

Una forte esplosione è avvenuta  bordo di una imbarcazione di 13 metri a un miglio dalla costa di Castellammare di Stabia, nel golfo di Napoli, ha provocato un morto. L’esplosione si e’ verificata alle 13,20: a bordo dell’imbarcazione c’erano tre persone. Due di loro sono riusciti a mettersi in salvo allontanandosi con un piccolo tender e dando l’allarme alla Guardia Costiera che e’ tuttora impegnata a spegnere l’incendio, visibile dalla costa per le fiamme alte che si sono sviluppate sul natante.

Il comandante facente funzione della Capitaneria di Castellammare, capitano di fregata Francesco Staiano, sta coordinando le operazioni che per il momento risultano difficili, mentre si attende di conoscere con piu’ precisione dai due superstiti, un uomo e una donna, la dinamica dei fatti.

 

Terminata la fase di spegnimento del rogo, la Guardia costiera ha tentato di trainare il relitto fino al porto, ma quello che restava dello yacht, un Mochi 44, di 13,60 metri, si è inabissato a 70 metri di profonditá e a 1,7 miglia dalla costa. I sommozzatori hanno trovato solo un materiale carbonizzato portato sulla darsena ad Amalfi .Mentre continuano le ricerche aperta inchiesta della Procura di Torre Annunziata per questa tragedia nei mari della Campania. Il giorno dopo è stato ritrovato il corpo

 

 

Liberi di usare testo e foto con credits www.positanonews.it il quotidiano online della costiera amalfitana e penisola sorrentina

 

vedi foto