ALTRO SISMA IN GIAPPONE: SCOSSA DI MAGNITUDO 6.4

0

 

TOKYO – Ancora una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.4 è stata avvertita nel nord Giappone. L’epicentro del terremoto è stato registrato, ad una profondità di 40 chilometri, a largo delle coste della prefettura di Fukushima la stessa dove è avvenuto l’11 marzo scorso il catastrofico sisma di magnitudo 9 e il conseguente tsunami che hanno innescato la crisi nucleare all’impianto nucleare Fukushima Daiichi. Non vi sono al momento notizie di vittime o di nuovi danni all’impianto nucleare danneggiato. E non è stato ancora diffuso un allarme tsunami. La scossa è stata avvertita anche a Tokio. E la Tepco, la compagnia che gestisce l’impianto nucleare di Fukushima, ha assicurato di aver già controllato l’impianto dopo la scossa di oggi e non ci sarebbero ulteriori danni. TUTTO NORMALE Non sono state registrate anomalie di sorta nelle centrali nucleari di Fukushima, Daiichi e Daini dopo la nuova scossa tellurica di 6,4 Richter che in piena notte ha colpito il nord-est del Giappone, stando a quanto hanno reso noto le autorità nipponiche. Nel sisma dello scorso 11 marzo la centrale di Fukushima era rimasta gravemente danneggiata e l’impianto è a tutt’oggi strutturalmente indebolito. Il terremoto dell’11 marzo, seguito da un gigantesco tsnunami, aveva provocato più di 20 mila tra morti e dispersi, secondo l’ultimo bilancio.

LEGGO

Lascia una risposta