CAVA DE TIRRENI LE SCUSE DE “IL CASTELLO” ALLA CLINICA RUGGIERO ED ALL’ING. ARMANDO FERRAIOLI

0

Nell’ultimo numero de “Il Castello”, a pag.4, nell’articolo a firma di Nino Maiorino, dal titolo “Il mondo crolla su di noi…e la politica che fa per impedirlo?”, con riferimento ad alcune situazioni problematiche della Città di Cava de’ Tirreni, si parla anche di un mancato pagamento degli stipendi da parte della Clinica Ruggiero. Si tratta di una notizia senza alcun fondamento, originata da un grave errore e da una deprecabile confusione. Infatti l’autore dell’articolo intendeva parlare del mancato pagamento degli stipendi non certo alla Clinica Ruggiero, ma a Villa Alba, situazione, questa sì, ben comprovata e di dominio pubblico. La Direzione de “Il Castello”, non essendosi accorta dell’equivoco, se ne assume pienamente la responsabilità e ne chiede scusa, senza se e senza ma, ai responsabili della Clinica Ruggiero, in particolare al titolare, ing. Armando Ferraioli, di cui è ben nota, oltre che l’assoluta professionalità, la scrupolosa correttezza nei rapporti sociali ed economici. Pertanto, rendendosi conto del rischio di immagine e degli equivoci che possono nascere da una notizia così falsata, la Direzione de “il Castello”, consapevole che è inopportunamente lungo il tempo di attesa per una prima “correzione” sul prossimo numero, previsto per la metà di settembre, chiede agli altri organi di stampa di pubblicare questa smentita, in modo da riparare il più presto possibile all’errore commesso e da scongiurarne eventuali conseguenze gravi e sgradevoli.

Giuseppe Muoio, Direttore de “il Castello”

TRATTO DA CAVAREPORTER