Amato: il poliambulatorio di Meta di Sorrento va salvato. Lunedi conferenza dei servizi

0

 Amato: il poliambulatorio di Meta di Sorrento va salvato.

Antonio Amato Il rappresentante più autorevole del PD in Regione Campania è intervenuto senza mezzi termini sulla vicenda che sta facendo discutere da settimana i media locali in penisola sorrentina e ha visto Positanonews in prima fila a dare spazio e voce a chi vuole difendere una struttura contestando scelte e modalità della Giunta Trapani nella quale vi è mezzo Partito Democratico rappresentato “Il poliambulatorio di Meta è un servizio fondamentale per la collettività – dice Amato a Positanonews – ed è essenziale sopratutto per le fasce più deboli che andrebbero incontro a notevoli disagi se i servizi fossero accorpati a Sant’Agnello o altrove.”

Una presa di posizione chiara e determinata dell’onorevole Amato, di Napoli ma profondo conoscitore di tutte le problematiche della penisola sorrentina dove è spesso presente,  che sposa la linea portata avanti da Stefania Astarita e Tito che Metropolis ha detto in rottura con Trapani (con smentite al seguito) che è considerato l’uomo forte della giunta di Paolo Trapani? “Con Tito ci siamo sentiti e mi ha assicurato che si adopererà per la salvezza del poliambulatorio dove verranno sistemati i servizi sociali..”

Dunque si va verso la salvezza della struttura?  Lunedì 25 a Castellammare ci sarà la conferenza dei servizi finale aperta il 23 giugno scorso con l’Asl napole 3 Sud convocata dal commissario straordinario Vittorio Russo

Lascia una risposta