Lega Pesca Campania: “Il futuro per la pesca in Penisola Sorrentina”

0

Vico Equense – Seminario divulgativo 25 luglio 2011 ore 18.00 Sala Polifunzionale Chiostro Santissima Trinità e Paradiso Via S. Ciro Vico Equense. L’entrata in vigore del Regolamento sui controlli, la corretta applicazione del Pacchetto Igiene, i Piani di Gestione Nazionali e Locali previsti sia dal Regolamento Mediterraneo che dal Fondo Europeo per la Pesca, obbligano il settore a programmare nuove forme di sviluppo e nuovi indirizzi di gestione. La pesca campana vive una crisi che è ormai strutturale, cui non si possono prevedere risposte tampone, ma occorrono proposte strategiche che incidano sulla natura delle imprese, quali : i Piani di Gestione Locale. Lega Pesca ritiene che tali strumenti possano rappresentare una risposta, un’ottima palestra per rafforzare la sinergia tra il mondo produttivo della pesca e la filiera, per provare a superare gli elementi di debolezza, in primis le ridotte dimensioni aziendali e la polverizzazione dell’offerta, nonché a rafforzare il ruolo delle rappresentanze. PROGRAMMA ore 18.00 apertura dei lavori presiede e coordina Alberico Simioli Coordinatore AT Fep Campania saluto Gennaro Cinque Sindaco di Vico Equense relazione introduttiva Maria Grazia Gargiulo Coordinamento Settore Pesca e Acquacoltura Legacoop Campania interventi C.F. (CP) Giuseppe Menna Comandante Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia Domenico Mollica ASL Napoli5 U.O. Veterinaria Sorrento Capri Enrico Casola Presidente ICR MARE Sergio Lubrano Responsabile Regionale Federcoopesca Antonio Carotenuto Responsabile Regione Campania Autorità di gestione FEP conclusioni Paolo Pelusi Presidente Consorzio Mediterraneo Al termine dei lavori sarà consegnata una targa a Luca Manganaro, storico pescatore della Penisola Sorrentina, per i suoi 100 anni.