2011VIDEO Il Napoli presenta la maglia AWAY a Dimaro. De Laurentiis: La indosseremo nel primo match di Champions League

0

 

 

Il Napoli ha presentato questa sera a Dimaro la maglia AWAY dal colore “carbon grey”. Ad introdurre la nuova maglia è stato il Presidente De Laurentiis: “Questa terza maglia che presentiamo sarà usata a nostro piacimento seguendo la scaramanzia. Ma di certo possiamo dire che la vestiremo il 13 settembre quando comincerà la Champions League”.

 

Presentazione all’americana per  Presidente che  ha fatto sfilare uno a uno tutti i giocatori con la nuova maglia e con ognuno ha scambiato auguri e simpatiche battute

 

 

E dulcis in fundo anche una chiosa definitiva con Hamsik: “Mai dato retta alle voci su Marek. Quando le voci sono di corridoio, sono solo chiacchiere”.

 

Sorride Hamsik che annuisce e rilancia: “Questa maglia è molto bella, speriamo ci porti fortuna”

 

Tutta la serata ha avuto la colonna sonora della musica di Guido Lembo, sulla quale si è scatenato in un balletto, ormai portafortuna, Morgan De Sanctis sulle note di “Non succederà più”

 

 

Ancora una volta è forte l’ispirazione alla storica maglia indossata nella gloriosa stagione 1986/1987, in termini di  design e di sviluppo delle maglie gara da trasferta SSC Napoli 2011/2012.

 

Il modello della maglia gara home precedentemente svelata è declinato anche sulla maglia Away presentata nella combinazione di  colori “carbon grey” e “azzurro force” che risulta particolarmente stilosa e raffinata.
Il collo a polo è in maglieria con il triangolo terminale centrale in tessuto azzurro lucido; il sottocollo è in tessuto a contrasto con la scritta ricamata SSC Napoli.
Ancora una volta i numeri come nella prima maglia rimandano alla linea dei numeri del passato arricchiti al loro interno da una perliscenza tono su tono che ricalca il layout dello scudetto del club e la lettera “N” intagliata nella parte bassa del numero; il tutto racchiuso dal bordo con effetto “cucitura”.

 

Anche questo modello è realizzato in tessuto elasticizzato per dare una vestibilità Body Fit che consente ai giocatori di muoversi liberamente riducendo gli attriti e lasciando respirare la pelle.

 

Il kit presenta i seguenti dettagli originali:
• spacco laterale con fettuccia esterna in contrasto di colore,
• triangolo in tessuto azzurro lucido nello scollo,
• inserto in maglieria rigata nelle maniche,
• inserto in maglieria laterale negli short,
• etichetta tessuta e cucita sul lato della maglia customizzata Official Team Equipment a garanzia dell’autenticità e qualità del prodotto Macron,
• logo Macron ricamato sul petto.
 

 

Le maglie AWAY ufficiali e le divise da portiere saranno disponibili presso i rivenditori autorizzati a partire dalla fine di questa settimana.

 

 

 

 

Ecco le nuove maglie da trasferta e da portiere del Napoli 2011-2012, firmate Macron.

La seconda maglia è color antracite (“carbon grey”) con inserti azzurri e bianchi, sempre con colletto a polo sotto il quale troviamo “SSC Napoli”. Sul petto gli sponsor Lete e MSC con sfondo rosso e blu a creare un miscuglio di colori che penalizzano come al solito l’estetica.

All’interno del collo e sugli spacchi laterali abbiamo degli inserti con il nome della società. I numeri sono azzurri con un watermark che riprende lo stemma del club.

I calzoncini sono sempre antracite con inserti azzurri e bianchi sul bordo e loghi Macron sui lati. In tinta anche i calzettoni.

La terza maglia per le partite lontano dal San Paolo è ufficialmente denominata “yellow power e azzurro force”. Per noi italiani è gialla con inserti azzurri su colletto, maniche e fianchi.

Sul retro del colletto è stampata la scritta “SSC Napoli” in azzurro. Nomi e numeri riprendono il font delle casacche NR degli anni ’80, la stessa divisa è ispirata a quella del 1984-85, indossata anche da Maradona.

I calzoncini sono azzurri con finiture bianche, i calzettoni gialli.

Per i portieri sono state svelate due delle tre colorazioni previste: bianca e arancione, entrambe con inserti azzurri in micro-mesh per favorire la traspirabilità. La vestibilità è standard, non attillata come per le maglie da gioco.

fonte:passionemaglie

visita il mio blog

http://calcionapoli.positanonews.it