Ravello, arrestato giovane di Giffoni per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

0

Ravello, Costiera amalfitana. Nell’ambito del controllo del territorio, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Amalfi, hanno tratto in arresto per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale un giovane di Giffoni.

 

Quest’ultimo, ventenne, viaggiava in Costa d’Amalfi a bordo della propria auto con alcuni amici è stato fermato a un posto di blocco.

 

L’atteggiamento sospetto del giovane all’atto degli accertamenti ha indotto i Militari dell’Arma alla perquisizione.

 

E qui è scattata la rabbia del fermato che a preso ad inveire contro i Carabinieri pertanto sono scattate le manette.

 

Il giovane è stato trasferito presso il presidio ospedaliero di Castiglione per le analisi di rito è risultato positivo al test antidroga.

 

Ora il fermato si trova presso la casa circondariale di Fuorni dove questo pomeriggio verrà giudicato con il rito direttissimo.