Momento poetico cilentano, sono i nostri ragazzi

0

 Marpy 51, ricorda con questa poesia l’ultimo caduto italiano in Afghanistan, Roberto Marchini;  e a tutti i soldati che in missione di pace non hanno fatto ritorno a casa.

La bandiera a mezz’asta
si è fermata, piange i suoi figli,
che non sono tornati.

Le lacrime sul viso delle mamme,
nei nostri cuori un doloroso affanno!

Oh Patria, quanti figli hai perduto,
quant spose nel dolore hai lasciato.

Eran partiti per portare pace,
ma il destino con loro è stato atroce.

Portiamoli nel cuore sempre con noi,
la vita hanno perduto per amore.

Per la Patria si son sacrificati,
sono i nostri ragazzi…

Sono italiani!…