Due minorenni scippano turista francese inseguiti e presi dalla polizia: denunciati

0

NAPOLI – Due adolescenti di 14 e 17 anni sono stati denunciati, dagli agenti della sezione «nibbio» della Questura di Napoli, con l’accusa di avere compiuto uno scippo ai danni di una turista francese mentre passeggiava lungo via Vittorio Emanuele III, a Napoli. Il 14 enne è stato anche denunciato per detenzione abusiva di un coltello a serramanico da 15 centimetri. La vittima, una donna di 48anni, mentre passeggiava è stata avvicinata dai due ragazzi che le hanno strappato la collana d’oro che aveva al collo. Dopo l’episodio, la donna ha fermato una volante della polizia e ai poliziotti ha denunciato l’accaduto, indicando le modalità dello scippo, la via di fuga dei giovani e anche l’abbigliamento che avevano addosso. I Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale si sono subito attivati e poco dopo hanno intercettato i due a bordo di un scooter «Piaggio Liberty». Ne è nato un lungo e spericolato inseguimento lungo diverse strade cittadine, da Piazza Dante salendo Salita Tarsia e terminato in vico San Domenico Soriano, dove i motociclisti della polizia hanno precluso ai due giovani malviventi ogni via di fuga. Recuperata anche la collana in oro che i due avevano tentato di gettare, per disfarsene, sotto un auto in sosta. Il coltello, poi sequestrato, è stato trovato nelle tasche del conducente. I due poliziotti hanno quindi rintracciato la vittima, che si trovava in compagnia del marito, e le hanno restituito la collanina. La donna ha ringraziato la celerità dell’intervento della polizia e il ciclomotore è stato sequestrato dalle forze dell’ordine.

IL MATTINO DI NAPOLI