SORRENTO, PASSA IL REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI BENEFICI ALLE ASSOCIAZIONI

0

SCHISANO (PD): BUONA BASE DI PARTENZA,
PRIMA C’ERA UN VUOTO REGOLAMENTARE NELLA DISTRIBUZIONE DEI CONTRIBUTI PUBBLICI

Passa all’unanimità il regolamento che disciplina il rapporto tra il Comune di Sorrento e le associazioni che vogliono beneficiare di contributi pubblici per finanziare le proprie attività sociali. “In effetti – spiega Alessandro Schisano, consigliere comunale del Partito democratico e principale promotore dell’iniziativa – i miei ripetuti interventi nelle precedenti sedute dell’assemblea pubblica cittadina avevano evidenziato la carenza di un’idonea regolamentazione che assicurasse pari opportunità alle associazioni e trasparenza nell’erogazione dei fondi pubblici. In un momento in cui le risorse sono sempre più scarse è fondamentale che ogni euro speso sia ben utilizzato e produca dei risultati per i cittadini, il tutto in una logica di assoluta trasparenza“. La novità sostanziale riguarda l’istituzione dell’albo delle associazioni, distribuito in sei sezioni tematiche: alle associazioni è data la possibilità, di chiedere l’iscrizione per un massimo di due sezioni. Il contributo in denaro, concesso dal Comune per lo svolgimento di una iniziativa, non può superare il 70 per cento dei relativi costi complessivi. Ovviamente è previsto l’obbligo della rendicontazione e della documentazione delle spese, al fine di beneficiare del contributo assegnato. “Sempre nell’ambito della trasparenza – prosegue il consigliere Schisano – è stato approvato anche l’emendamento del Pd che prescrive l’obbligo del Comune di Sorrento di pubblicare, sul proprio sito ufficiale, il rendiconto annuale dei benefici erogati”. E ancora: “L’elaborazione e l’approvazione del regolamento rappresentano una base di partenza – conclude Schisano -. La sua efficacia la valuteremo giorno per giorno, riscontrando, sul campo, vantaggi ed eventuali criticità”.