AEROPORTO COSTA D´AMALFI: TARPATE LE ALI ALLA LEVRIERO FLY

0

Invece di far decollare gli aerei, l’aeroporto di Salerno Pontecagnano Faiano fa volare via i tour operator. Dopo Medy Fly che avrebbe dovuto da giugno aprire 13 nuove rotte da Salerno tra cui Madrid, Barcellona, Milano e Parigi, anche l’altro annunciato avvio di voli, con il tour operator, Levriero Fly, è “cancellato”. Rimandata ufficialmente al 14 luglio la partenza dal Costa d’Amalfi prevista dal 27 giugno a causa della mancata possibilità di utilizzare l’aeroporto di Trapani-Birgi, da oggi è stata definitamente spostata a data da destinarsi come viene specificato in un comunicato congiunto firmato dalla compagnia aerea e lo scalo aeroportuale. La decisione scaturisce dalle difficoltà tecnico organizzative che non hanno consentito di procedere all’avvio dei voli nei tempi previsti. Il comunicato apre ad una possibilità aggiungendo che non appena sarà disponibile il nuovo operativo sarà opportunamente comunicato, ma la sensazione è che il volo ripartito per non tornare più. Resta dunque al momento solo Alitalia l’unica compagnia a garantir collegamenti dallo scalo aeroportuale che deve fare i conti è davvero il caso di dirlo con seri problemi finanziari. E non è escluso che alla base della decisione della Levriero ci sia proprio la difficoltà di garantire il sostegno che il consiglio d’amministrazione aveva invece promesso.

MONICA DI MAURO