31 nuovi Testimoni al congresso di Forchia

0

Si è conclusa oggi la seconda giornata del congresso VENGA IL TUO REGNO che i testimoni di Geova della penisola Sorrentina, di Castellammare di Stabia, dell’Agro Nocerino-Sarnese, del litorale Domizio e dell’Agro Aversano stanno tenendo presso la Sala delle Assemblee di Forchia, sita in contrada Rella.
Nel primo discorso della giornata, è stato spiegato lo scopo del  nuovo opuscolo presentato ieri “Ascoltate Dio”. Tale pubblicazione è stata specificamente preparata per andare incontro alle esigenze di persone non udenti. 
In seguito, Franco Di Lallo, missionario da circa 35 anni, ha pronunciato il discorso dal tema: “Cercate prima il Regno, non le cose materiali”. Egli ha illustrato come oggi il materialismo sta destabilizzando emotivamente ed economicamente la maggioranza delle famiglie, quanto più in questi tempi di crisi economica. L’oratore ha indicato, servendosi delle Scritture, che il segreto per non farsi avvelenare dal materialismo sta nel semplificare il proprio stile di vita.
Un momento significativo è stato il discorso del battesimo, pronunciato da Tiziano Da Grava, con il quale è stato dato il benvenuto a 31 nuovi Testimoni, 20 uomini e 11 donne. Fra di loro vi erano alcuni che grazie all’applicazione dei principi biblici sono riusciti a liberarsi da pratiche nocive come il vizio del fumo.
Nel pomeriggio Michele Porzio di Castellammare di Stabia ha presentato una rappresentazione scenica,  la quale ha sensibilizzato i genitori a dedicare del tempo all’educazione dei figli. Tale dramma era basato sull’esortazione biblica: “Queste parole che oggi ti comando devono essere nel tuo cuore; e le devi inculcare a tuo figlio” ed ha illustrato in maniera toccante in che modo i genitori devono provvedere alle necessità spirituali ed emotive dei loro figli. 
Infine, Silvio Lama ha concluso il programma con un discorso al termine del quale è stato presentato il libro dal tema: “I giovani chiedono, risposte pratiche alle loro domande”. Il manuale si prefigge di aiutare in maniera pratica genitori e figli ad affrontare le varie situazioni tipiche dell’adolescenza.
Gli oltre 3900 delegati ristorati e incoraggiati dall’edificante programma si sono  dati appuntamento per domani, ultimo giorno del congresso. Tutti gli interessati sono benvenuti. Il programma avrà inizio alle 9,20 del mattino. L’ingresso è libero. Le assemblee dei testimoni di Geova sono sostenute interamente per mezzo di donazioni volontarie.