Mercato no stop – Indiscrezioni trattative e ufficialità

0

JUVENTUS, PRONTA L’ALTERNATIVA AD AGUERO –Troppi i dubbi: la clausola rescissoria di 45 mln di euro, l’ingaggio superiore ai sei milioni netti l’anno e poi quello straordinario gol alla Bolivia, che sicuramente non faciliterà l’ottenimento di uno sconto per l’acquisto del cartellino. L’operazione Aguero è tanto, forse troppo, dispendiosa e per questo la Juventus è tornata alla carica per un altro vecchio pallino per l’attacco: Giuseppe Rossi. Non si accantonerà di certo l’affare per il Kun, ma il club bianconero valuta e tratta possibili alternative e l’attaccante nato nel New Jersey rappresenta tutto tranne che un ripiego. E’ un centravanti di primissimo ordine, uno di quei top player tanto acclamati da Giuseppe Marotta e per questo motivo il dg bianconero ha cominciato a fare sul serio: colloquio con Federico Pastorello, agente con cui pochi giorni fa è stata chiusa la trattativa Lichtsteiner ma soprattutto procuratore dell’attaccante del Villarreal. Vuole lasciare il club spagnolo, e questo può essere già una grossa agevolazione per il buon esito dell’affare. Il costo del cartellino non è inferiore ai 30 mln di euro, Marotta vorrebbe inserire nella trattativa anche Felipe Melo ma non si conosce ancora il gradimento per il centrocampista brasiliano del Villarreal. Aguero o Giuseppe Rossi: le trattative proseguiranno parallelamente nei prossimi giorni nella speranza che a breve uno dei due affari possa chiudersi con la classica fumata bianca.

INTER, SCOMMESSA ALVAREZ. LAMELA TRICOLORE – L’Inter ha chiuso per Ricky Alvarez. Il club nerazzurro si è assicurato il fantasista del Velez per circa 9mln anticipando diversi club. Pareri discordanti sul giocatore che per molti è una scommessa, ad un prezzo gonfiato, mentre per altri è un giocatore in rampa di lancio. Da valutare anche se all’aggiunta in rosa dell’argentino corrisponderà una partenza di lusso. Giornata importante per il futuro di Erik Lamela. Il presidente del River Plate, Daniel Passarella, sbarcherà in Italia per trattare in prima persona la cessione del talento argentino. Milan, Napoli e Roma in corsa con quest’ultima favorita: Walter Sabatini, dopo aver perso Alvarez, è pronto ad offrire 12mln di euro più bonus. Il club giallorosso ha individuato anche il rinforzo a centrocampo: Radoslav Petrovic del Partizan. Costa circa 7mln il 21enne che è cercato anche da Siviglia, Tottenham e Fiorentina. Sembra categorica la volontà espressa da Alexis Sanchez. Il ds Larini ha fatto capire che il giocatore non si sposta dalla sua posizione e vuole a tutti i costi il Barcellona nonostante l’interessamento di altri club di prestigio che offrono anche un ingaggio superiore come nel caso del Manchester City. L’Udinese non è impegnata solo sul mercato in uscita. Il club friulano, infatti, segue Claudio Ariel Yacob. Il centrocampista del Racing Avellaneda, che era stato seguito a lungo dal Napoli, potrebbe sbarcare in Friuli per una cifra di circa 6mln. Prossime ore che potrebbero sbloccare il mercato del Napoli. Si attende una risposta definitiva di Gokhan Inler: il Napoli ha aumentato l’offerta dell’ingaggio per lo svizzero che non è stato inserito nella lista dei convocati al ritiro. Si limano gli ultimi dettagli, difficilmente il giocatore rifiuterà per restare in Friuli con un ingaggio che è la terza parte di quello proposto dal club di De Laurentiis. Si insiste anche per Britos che è richiesto anche dal Lione, ma il Bologna non si muove dalla richiesta di 10mln. Bologna che sta riscontrando difficoltà nella trattativa con l’Udinese per Gaetano D’Agostino e Antonio Floro Flores. A sbloccare la maxi trattativa potrebbe essere l’inserimento della metà del cartellino di Francesco Della Rocca, centrocampista gradito ai friulani. Il Parma sta per salutare Valeri Bojinov, l’attaccante nelle prossime ore potrebbe firmare per lo Sporting Lisbona. La Lazio ha chiuso per Djibril Cissé, attaccante ventinovenne ex Panathinaikos. Il club di Lotito ora ha l’esigenza di cedere più di un elemento in attacco. Si muove l’Atalanta di Pierpaolo Marino: dalla Sampdoria potrebbe arrivare Stefano Lucchini. Inizialmente si ipotizzava uno scambio o almeno una contropartita tecnica inserita nell’affare mentre il club bergamasco darà solo soldi ai blucerchiati. Il Siena sta per chiudere per l’uruguayano Sasha Aneff. L’attaccante, di proprietà del Defensor Sporting, è nel giro della Celeste Under-20 e fu accostato anche al Napoli. Nico Kranjcar può essere il colpo a sorpresa del mercato della Fiorentina. Il centrocampista del Tottenham può essere prelevato dai viola per circa 6-7mln.

RIVOLUZIONE VERONA. TORO, PRESSING SU GAZZI – Scatenato sul mercato il neo-promosso Verona. Giuseppe Abruzzese è il nome nuovo. Il difensore, che nell’ultima stagione ha giocato nel Crotone a buoni livelli, sarebbe un rinforzo gradito per Mandorlini. William Jidayi del Padova potrebbe essere il rinforzo giusto per la linea mediana mentre in attacco si può chiudere per Gianmarco Zigoni, giovane punta del Milan e della nazionale Under-20. Reparto che poi sarà sfoltito con la partenza di Thomas Pichlmann. L’attaccante trentenne potrebbe lasciare il club scaligero nonostante la promozione in B: sul giocatore infatti c’è l’interesse della Reggina che cerca un vice-Bonazzoli. Continua a muoversi anche il Torino. Pressing sul Bari per avere Gazzi. Con il giocatore c’è già un accordo di massima mentre si tratta sul prezzo del cartellino che è di circa 3mln. Il club di Cairo vuole strappare il giocatore in comproprietà per 1,5mln. A fargli posto sarà Paolo Zanetti. Il centrocampista piace al Modena, anche se nelle ultime ore c’è stato un sondaggio del Lecce. Piace anche Gianluca Freddi. Il difensore del Grosseto, cresciuto nel vivaio della Roma, ha vestito tutte le maglie delle selezioni giovanili italiane dall’Under-16 all’Under-20. Il Bari continua a lavorare per mettere a segno il colpo Babacar. La Fiorentina sta valutando tra le tante proposte di B dove sia meglio far giocare l’attaccante che deve completare il suo processo di crescita e il club biancorosso è tra le candidate più autorevoli. Erik Andre Huseklepp, invece, è destinato all’addio. L’attaccante norvegese, che ha ben figurato da gennaio nonostante la retrocessione della squadra, è seguito dal Celtic. La Juve Stabia ha praticamente chiuso per Antonio Zito. L’esterno mancino, quest’anno al Benevento, si è liberato dal contratto con il Siena e firmerà nelle prossime ore. Il Livorno tiene calda la pista legata a Daniele Corti, 31enne centrocampista del Varese che rappresenterebbe l’alternativa come regista se non si completasse il ritorno di Iori dal Chievo.

LE UFFICIALITA’ – Seguire ciecamente le indicazioni di José Mourinho, per tornare in vetta sia in Spagna che in Europa. Il Real fa ciò che in passato aveva già fatto l’Inter e regala al tecnico lusitano il calciatore tanto richiesto da quest’ultimo: Fabio Coentrão, arrivato dal Benfica per 20 mln più il cartellino di Ezequiel Garay, valutato 10 mln di euro. Passando all’altra squadra più importante di Spagna, blindato l’attaccante Pedro, con il Barcellona che ha fatto firmare al giovane centravanti spagnolo un contratto fino a giugno 2016. Dopo un anno decisamente poco felice, Federico Marchetti tornerà finalmente protagonista tra i pali. Lo farà alla Lazio, che in giornata ha ufficializzato il suo acquisto dal Cagliari per 5.2 milioni di euro. Il Genoa ha ceduto in prestito al Siena l’attaccante Mattia Destro, mentre il Cittadella – scendendo in serie cadetta – ha messo a segno un doppio colpo: Alex Cordaz e Luca Martinelli. Giuseppe Greco è un calciatore interamente di proprietà del Modena. Il club emiliano l’ha acquistato a titolo definitivo dopo averlo prelevato dal Genoa in prestito lo scorso gennaio. Il Livorno ha ufficializzato l’arrivo in prestito del giovane centravanti Simone Dell’Agnello. E’ stato ceduto a titolo temporaneo dall’Inter, club che ha dato via – sempre in prestito ma con diritto di riscatto – il portiere Vid Belec al Crotone. Dopo aver riscattato dall’AlbinoLeffe l’attaccante Andrea Cocco, il Cagliari ha nuovamente girato – con la formula del prestito secco – il calciatore al club seriano. Importante ritorno in casa Empoli: Antonino Buscé – centrocampista che ha vestito la maglia della società toscana per ben sette stagioni – torna dopo i campionati con Reggina e Bologna.
Dopo otto campionati, il portiere Gennaro Bracigliano ha lasciato il Nancy per trasferirsi all’Olympique Marsiglia. A proposito di portieri, il Lille ha prolungato il contratto di Barel Mouko fino a giugno 2014, il Bayer Leverkusen ha prelevato dal Duisburg David Yelldell, mentre Nicolas Navarro – ex portiere del Napoli – passa dall’Argentinos Juniors al Kayserispor. Ottimo innesto del Lorient che ha messo sotto contratto per la prossima stagione l’attaccante Jérémie Aliadière. Doppio colpo dell’Evian-Thonon-Gaillard, club che nell’ultima stagione ha ottenuto la prima storica promozione in Ligue 1: arrivano Sidney Govou e Jerome Leroy. Rinnovi importanti sia in casa Glasgow Rangers – con l’esterno destro Steven Whitakker e l’estremo difensore Allan McGregor che hanno rispettivamente rinnovato fino al 2016 e al 2017 – che in casa Internacional, con la società di Porto Alegre che ha blindato Leandro Damiao per i prossimi cinque anni. Doppio annuncio sia per l’Ajax che per lo Sporting Lisbona: i lancieri hanno reso noti gli arrivi di Sighthorsson e Sereno, mentre il club lusitano quelli di Aguiar e Rubio.
Infine, chiudiamo con un in bocca al lupo a Renato Portaluppi, ex calciatore della Roma che è ufficialmente il nuovo allenatore dell’Atletico Paranaense e a Davide Possanzini, attaccante che riparte da Lugano dopo la lunga esperienza al Brescia.

fonte:tuttomercat.web

visita il mio blog

http://calcionapoli.positanonews.it