Colatura di alici, il Ministero della Salute ordina il ritiro precauzionale di lotti per presenza di istamina

0

Il Ministero della Salute ha pubblicato un richiamo a scopo precauzionale di numerosi lotti di colatura di alici dal marchio “Sapori di mare”. L’allerta alimentare è apparsa ieri sul sito istituzionale, nella sezione “Avvisi di sicurezza” e vede coinvolti i marchi Iasa, Sapori di Mare, Decò, e Riunione Industrie Alimentari, a causa di una possibile presenza di istamina oltre i limiti consentiti dalla legge: il provvedimento riguarda la colatura di alici in anfore di vetro da 100 ml con numero di lotto dal 01/2016 al 12/2017, prodotte dalla Iasa Srl nello stabilimento di Pellezzano. Il Ministero della Salute raccomanda quindi di non consumare il prodotto e restituirli al punto vendita.

L’istamina si accumula in alcuni alimenti come il pesce mal conservato o conservato troppo a lungo, infatti si forma naturalmente con la degradazione della freschezza del pesce, che tramuta aminoacidi come l’istidina in istamina. L’istamina a grandi quantità è pericolosa per la salute, nei casi più gravi può provocare shock ipotensione e collasso cardio-circolatori, ma a quantità contenute provoca solo mal di testa, arrossamenti, prurito, nausea e vomito.