Salvato dai legni il San Vito Positano

0

Contro la Palmese una gara equilibrata tatticamente

 

 Risultati immagini per palmese campaniaRedazione – Contro la Palmese in una gara equilibrata tatticamente ed a doppio volto da parte del San Vito Postano che viene salvato dai legni.

Un primo tempo in cui i costieri dopo un inizio titubante, con i rossoneri che subito volevano mettere la gara a proprio favore e che era spezzettata da falli tattici, si rende più intraprendente anche prendendo della convinzione dei propri mezzi. Poi nella seconda frazione i vesuviani escono ben determinati e la squadra giallorossa si salva per miracolo grazie ai legni, ma anche perché la mira dei palmesi nei momenti topici lascia a desiderare.

La gara – PRIMO TEMPO

P  Carnicelli innesca una conclusione ribattuta da un difensore.

25′  SVP  Scambio al limite dell’area tra Longobardi e Porzio, il fantasista giallorosso a tu per tu con Ferrieri, spara incredibilmente alto.

26’ SVP  Ospiti in attacco con un’azione insistita di Longobardi, la potente punta ci prova con una mezza girata che però viene smorzata.

38′   P  Fragiello, servito da una sponda volante di Carnicelli, si trova al posto giusto nel momento giusto ma la sua conclusione è neutralizzata da Belviso.

40′   SVP  Conclusione da fuori di Porzio, deviata in angolo da Ferrieri.

Prima frazione con un San Vito che si sveglia al 25’ e mette in ansia la retroguardia vesuviana che va in affanno e si salva in angolo.

SECONDO TEMPO

18’  P  Fragiello in 30” si colpisce per ben due volte i legni: prima, su cross di Paradiso, colpisce il palo alla sinistra di Belviso, poi su suggerimento di Salvato, colpisce la traversa a portiere battuto.

20’  P  Coast to coast di Paradiso partito dalla difesa e terminato con una conclusione facile da parare per Belviso.

21’  SVP  Errore di Cavallini, Longobardi ruba la sfera ma non riesce a trafiggere l’estremo difensore di casa.

28’  P  Altea ben posizionato in area di rigore, riceve un buon pallone dalla sinistra ma sciupa tutto mandando la sfera in tribuna.

Seconda frazione ad appannaggio dei più convinti rossoneri che vanno vicino al gol colpendo in pochi secondi due volte i legni della porta difesa da Belviso, ma con il San Vito che ha saputo ben guadare i locali.

E domenica mattina al ‘Vittorio De Sica’ derby non facile contro il Sorrento dell’ex Guarracino,

CAMPIONATO ECCELLENZA CAMPANIA 2017-18 – GIRONE B – 16^ GIORNATA – 1^ RITORNO
PALMESE – SAN VITO POSITANO   0-0

PALMESE: Ferrieri, Esposito, Grimaldi, Cavallini, Biancardi, La Marca, Carnicelli (25′st Altea), Paradiso (23′st Basile), Fragiello, Sibilli, Maresca (9′st Salvato)

A disp: Di Maggio, Perrella, Tumolillo.  Allen: Papa.

SAN VITO POSITANO: Belviso, Marino, Amita, Banco (22′st Ruocco), Vallefuoco, Terracciano, Natino (48′st Galasso), Esposito, Longobardi, Porzio (40′st Buonodonno), Farriciello (28′st Di Ruocco).  A disp: Di Leva, Langella, Del Sorbo.   Allen: Attanasio.

Arbitro: Valerio Pezzopane di L’Aquila.

Assistenti: Domenico Castaldo (Frattamaggiore) – Vincenzo Vernacchio (Ariano Irpino).

Ammoniti: Biancardi (P), Paradiso (P), Banco (SV), Marino (SV), La Marca (P), Basile (P).

Note: giornata velata e ventosa, erba sintetica buona.

Recupero: 2′pt e 5′st.

 

GISPA