Con il Movimento 5 Stelle ,una pizza per l’aria pulita in penisola sorrentina.

0

Monitoraggio dell’aria lungo il territorio. Una raccolta fondi con una pizza al ristorante “La Basilica” a Sorrento, domani sera (venerdì 5 gennaio) sarà il contributo da parte della cittadinanza al progetto pentastellato per il controllo dell’aria lungo il territorio.

Sorrento – Il MoVimento 5 Stelle Piano di Sorrento ed il MeetUp Penisola Sorrentina amici di Beppe Grillo, acclarata l’indifferenza mostrata dalle pubbliche amministrazioni locali sull’emergenza traffico, considerati gli effetti negativi per la salute legati alle emissioni dell’impressionante mole di veicoli circolanti per le strade della penisola, hanno deciso di autotassarsi e conferire mandato all’ing. Pasquale Donadio ed al dr. Mariano Peluso, ideatori del progetto tutto partenopeo «Smart Nose Dust», per la progettazione e la costruzione di dispositivi elettronici con sensori laser, atti alla misurazione di Pm10, Monossido di Carbonio, VOC e temperatura dell’aria cittadina, da installare in postazioni fisse nei tratti più trafficati dei comuni sorrentini.
La fase di progettazione è già stata ultimata: i dispositivi saranno in grado di trasmettere h24, in tempo reale e via WiFi i dati rilevati che, raccolti in un database, saranno istantaneamente fruibili da tutti i cittadini, consultando il portale Smart Nose Dust.
Purtroppo si è dovuto constatare che durante la campagna #CheAriaTira, che le amministrazioni locali non hanno alcuna intenzione d’installare le centraline: i motivi si possono facilmente intuire! Con #OraBasta
si invitano tutti i cittadini alla partecipazione del progetto per rendere la rete di rilevamento più efficiente.
Una raccolta fondi il cui obbiettivo è quello di poter fornire il territorio della penisola sorrentina di una «RETE DI MONITORAGGIO DELL’ARIA». Pertanto la cittadinanza dei comuni della penisola sorrentina, al di là di ogni appartenenza o credo politico,è invitata domani sera,dalle ore 20:30 a Sorrento, presso il ristorante ” la Basilica” in Via Sant’Antonino, 28.
I portavoce del MoVimento 5 Stelle, Parlamento, Regione e Comuni, saranno lieti di servire i cittadini, portando loro personalmente la pizza ai tavoli.
Il costo fisso per pizza, birra o coca, e dolce al limone, è fissato in € 15,00 a persona, anche se chiaramente saranno ben accette donazioni maggiori.
L’incasso e l’utilizzo dei fondi raccolti, saranno rendicontati sulla pagina web del M5S Piano di Sorrento e del MeetUp. Di fronte ai sempre più critici livelli di inquinamento ed alle dannose conseguenze sulla salute dei cittadini determinate iniziative non possono non essere apprezzate poichè l’aria respirabile,comel’acqua (altra priorità del M5S), anche per il nostro territorio sta diventatando un bene sempre più prezioso. – 04 gennaio 2017 – salvatorecaccaviello

fonte: MeetUp Penisola Sorrentina amici di Beppe Grillo