Castellammare di Stabia. Arrestato presunto autore del furto commesso il 18 settembre a danno di turisti statunitensisi

0

Lo scorso 18 settembre, a Castellammare di Stabia, dall’auto di una comitiva di turisti statunitensi furono sottratti uno zainetto, un paio di orecchini del valor di 20.000 dollari, passaporti, carte di credito e 2.000 dollari in contanti, nonché alcuni carnet di assegni, un Ipad e due Iphone. Nel pomeriggio dello stesso giorno la Polizia ritrovò lo zainetto ma, ovviamente, completamente vuoto. Dopo tre mesi dal fatto illecito, gli agenti del commissariato della Polizia di Stato di Castellammare di Stabia sono riusciti ad arrestare il presunto autore del furto. SI tratta di uno stabile di 43 anni, che è stato bloccato nella sua abitazione in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. L’uomo è accusato di furto aggravato.