STEFANO STELLINO, UN GIOVANE CON FORTI AMBIZIONI NELLO SPETTACOLO

0

 

Getta le basi nel mondo della moda ed è pronto alla grande svolta: la musica e il cinema. Aspira a diventare un affermato cantattore

 

E’ un giovane con le idee molto chiare, deciso nella sua volontà di allargare i propri orizzonti nel mondo dello spettacolo per vivere in simbiosi con un mondo affascinante e meraviglioso, Stefano Stellino è anche consapevole dei tanti sacrifici che bisogna compiere per poter arrivare ad una posizione di tutto rispetto. “Ho iniziato come indossatore all’età di 15 anni, ho partecipato a sfilate di atelier ed abiti da sposo e sono stato testimonial di vari eventi legati alla moda e alla mondanità”, questi gli esordi di Stefano, un ragazzo umile ed amante delle sfide, di quei salti di qualità che ti rendono completo e competitivo per poter farsi strada nel mondo dello spettacolo. E’ molto ambizioso e non esclude dai suoi progetti futuri la dedizione graduale e l’avvicinamento ad altri due settori ambitissimi: la musica e il cinema. E’ costantemente impegnato affinchè non perda di vista i suoi reali obiettivi che coltiva da diverso tempo, “sarò il testimonial in un evento televisivo intitolato Boys in the world, poi parteciperò alla prima soap opera radiofonica via web Passioni senza fine di Giuseppe Cossentino, dove interpreto il ruolo di un barista sexy con un’esperienza poco piacevole alle spalle ma sarà un punto di partenza fondamentale per la storia seguente”. In questa nuova soap non si limiterà a recitare ma sarà protagonista di alcune parti cantate, in primis prendendo parte alla composizione e relativa esibizione della colonna sonora dello sceneggiato telematico. Il primo amore non si dimentica mai anzi Stefano lo ha ben impresso nel proprio cuore d’artista, la moda è il primo punto di riferimento. Non a caso parteciperà durante i casting e nelle serate ufficiali come aiuto coreografo e membro fisso di giuria di un concorso di bellezza femminile organizzato dalla Ldd di Luca Di Domenico, “Una ragazza Miss”, di cui il direttore artistico e presentatore ufficiale sarà l’attore Gabriele Blair. I suoi impegni sono tanti e non vuole fermarsi mai “per poter un giorno calcare il palco di Sanremo o quello del David Di Donatello”, questo è il suo sogno che ci svela e non più segreto, ma le premesse positive ci sono tutte e lascian ben sperare.