San Vito Positano manganellato, mister Apuzzo esonerato

0

Una quaterna secca contro il Castel San Giorgio che ha fatto precipitare la situazione

 

 Redazione – Una quaterna secca contro il Castel San Giorgio che ha bastonato severamente il San Vito Positano, che ha fatto precipitare la situazione ed è stato esonerato mister Apuzzo.

In casa positanese in queste ultime ore, dopo il maltempo funesto di 7 giorni fa, ecco che un altro maltempo, ma stavolta calcistico, si abbatte sulla cittadina della costiera amalfitana perché dopo la secca sconfitta di domenica mattina, la dirigenza giallorossa ha esonerato mister Ernesto Apuzzo dopo tre sconfitte consecutive. La squadra costiera non racimolava una vittoria dall’ 8 ottobre ed aveva pareggiato contro il Sant’Agnello il 22, come si vede un mese e passa a secco dei tre punti, per cui questo ha fatto scattare nella giornata del 13 novembre questa decisione.

Ma intanto andiamo alla gara che si è giocata al ‘Vittorio De Sica’ nella mattinata di domenica.

Il San Vito fin dai minuti iniziali tenta qualcosa per arrivare a quel gol che potrebbe dare, e specie sul terreno amico, una verve maggiore ma le cose non vanno per il verso, poiché la squadra sangiorgese mette subito i puntini sugli i nonostante che i giallorossi, dopo il primo vantaggio, si sveglino, ma sempre forse un po’ imbambolati, per una non decisa reazione. Ma contro uno scatenato Romano U non c’è stato nulla da fare anche perché chi lo marcava è stato ben aggirato, poi anche il mancare il gol che avrebbe potuto riaprire l’incontro ed il nervosismo hanno fatto il resto.

La gara – PRIMO TEMPO

21’  CSG  0-1  Romano U dalla destra lascia partire un tiro da fuori area che si insacca alla sinistra di Belviso che nulla può fare.

SVP  Di Ruocco si inserisce bene in area ma la mette alta.

39’  CSG  0-2  Raddoppio di Romano, ben servito al centro dalla destra da Matrone, di piatto e doppietta personale.

CSG  Matrone ci prova con un pallonetto che termina alto.

In sintesi per i costieri sotto il vestito niente se non  qualche abbozzo di azione ma senza la dovuta efficacia, solo Di Ruocco ma è troppo poco, invece è troppo per Romano U che è spietato in questi primi 45’, con un Castel San Giorgio che si ben destreggia.

SECONDO TEMPO

SVP  Farriciello a tu per tu con Cesarano esalta la qualità del portiere che effettua una gran parata.

9’  CSG  Napoletano mira alla destra, conclusione di poco fuori.

23’  CSG  0-3  Tiro di Siano, mani in area, calcio di rigore: Romano U realizza la sua tripletta personale a sancire una prestazione di ottimo livello.

44’  SVP  1-3  Il nuovo entrato Tamburrino batte Cesarano a fil di palo.

46’ SVP (esp)  Espulso Langella.

48’  CSG  1-4  Il punto esclamativo lo mette Maio che batte per la quarta volta Belviso.

48’  SVP (esp) Espulso Coppola per doppia ammonizione.

San Vito quasi assente, per giunta l’ex capocannoniere del girone erra un gol fatto, il nervosismo nei minuti finali pervade qualche calciatore che ne fa le spese qualche secondo prima del triplice fischio.

Questa è la brutta copia di un San Vito che aveva iniziato bene la stagione e che ora da un mese ha qualche problema che ha portato, come suddetto, all’esonero di mister Apuzzo.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi e scarpe
Foto tratta dal diario di Facebook di Ernesto Apuzzo

Questo il rammarico di mister Apuzzo: “Dispiace per come è andata. Purtroppo è la legge non scritta del calcio. Lascio il Positano con immenso dispiacere è ringrazio tutte le persone che mi sono state vicine e hanno creduto nel mio lavoro. Sono convinto che la squadra si riprenderà perché ci sono giocatori con qualità umane e tecniche importanti”.

Intanto la squadra è stata affidata a Marco Attanasio, prima allenatore della Primavera.

CAMPIONATO ECCELLENZA CAMPANIA 2017-18 – GIRONE B – 10^ GIORNATA

SAN VITO POSITANO – ASD CASTEL SAN GIORGIO: 1 – 4

Goals: 21’e 39’pt e 23’st Romano U (CSG); st – 44’ Tamburrino (SVP), 48′ Maio (CSG).

SAN VITO POSITANO (3-4-1-2): Belviso, Rocchino, Langella, Esposito, Vallefuoco, Buondonno, Natino, Porzio (42’st Coppola), Farriciello (26’st Tamburrino), Di Ruocco (26’st Viscovo), Taranto (4’st Amita).

A disp. Apuzzo M, Romano, Del Sorbo.  Allen: Apuzzo E.

CASTEL SAN GIORGIO (4-3-3): Cesarano, Somma, Siano, Maio, Romano M, Terlino, Matrone (34’st Menichini), Ferrara, Romano U (46’st Albano), Di Sanza (42’st Nocerino), Napoletano (38’st Olimpo).

A disp. De Luca, Vitiello, Ferrentino.  Allen: Cerminara.

Arbitro: Gerardo Garofalo di Torre del Greco.

Assistenti: Pierpaolo Vitale (Salerno) – Aldo Marletta (Napoli).

Espulsi: 46′ Langella e 48′ Coppola (P).

Ammoniti: Amita, Natino, Buondonno, (P), Cesarano, Ferrara, Siano (CSG).

Note: giornata serena, erba naturale discreta, giocata a porte chiuse dovuto al maltempo dei giorni scorsi.

 

GISPA