Dal 6 al 10 luglio a Minori la X edizione di Top Danza Costa d´Amalfi

0

Per festeggiare il decennale dell’evento Gran Gala domenica 10 luglio con le stelle internazionali della danza. Dietro le quinte Stefano Angelini: da solista del San Carlo di Napoli a direttore artistico.

Un occasione unica per perfezionare la tecnica della danza e avere il privilegio di apprendere, in cinque giorni, le nozioni stilistiche di altrettanti maestri di chiara fama; un modo diverso per apprezzare le bellezze della Costiera Amalfitana e ancora condividere, dopo le fatiche artistiche, le emozioni di un Gran Gala sotto le stelle che ospiterà, sullo stesso palcoscenico, i nomi più importanti del settore e le scuole più prestigiose della regione. Tutto questo è  Top Danza Costa d’Amalfi, l’evento tersicoreo ideato e diretto da Stefano Angelini, solista del Teatro San Carlo di Napoli, con il contributo del Comune di Minori, che prenderà il via mercoledì 6 e si concluderà domenica 10 luglio presso la tendostruttura allestita nella piazza centrale di Minori.
STEFANO ANGELINI Allievo della scuola Professionale di danza Harmony di Napoli, dove si è diplomato superando brillantemente l’esame dell’ottavo anno, Angelini ha perfezionato la sua preparazione all’estero dopo aver vinto una borsa di studio al Centro Internazionale di Danza Rossella Hightower (Cannes, Francia). Successivamente ha lavorato presso una delle più prestigiose Compagnie di balletto d’Inghilterra, il Northern Ballet Theatre di Manchester, scelto per interpretare numerosi balletti di repertorio. Tornerà in Italia più tardi quando verrà scritturato dalla Rai Tv di Napoli. Nel 1990 è vincitore del concorso bandito dall’Ente Autonomo per danzatori professionisti, e nello stesso anno entra a far parte del Corpo di Ballo Stabile del Teatro San Carlo di Napoli come solista (titolo che ricopre tutt’oggi). Oltre a dirigere la sua scuola, Obiettivo Danza di Cava dei Tirreni, è docente presso lo Ials e l’Accademia Nazionale di danza di Roma.
IL SEMINARIO Chiamata a raccolta per oltre cento giovani danzatori italiani, pronti ad affinare la loro preparazione artistica partecipando attivamente alle lezioni – stage. In programma, nel suggestivo scenario della Costiera Amalfitana, un meraviglioso momento di confronto e di incontro tra i più talentuosi ballerini del Bel Paese, un appuntamento ormai consolidato dalle edizioni precedenti che di anno in anno convalidano il valore didattico della manifestazione.
“Top Danza Costa d’Amalfi – spiega il direttore artistico Stefano Angelini – si conferma un banco di prova molto atteso dai giovani danzatori che, non avendo ancora intrapreso la carriera da professionisti, sono assetati di danza e desiderosi di studiare diversi generi con maestri importanti. Un ringraziamento speciale va al Sindaco di Minori, Andrea Reale, e all’assessore al turismo Gerardo Buonocore che, anche quest’anno, hanno creduto nella forza e nell’importanza della manifestazione”. Per l’occasione l’evento ospiterà ben cinque maestri di chiara fama, per altrettante categorie di studio, invitati eccezionalmente a mettere a disposizione la propria preparazione artistica al servizio di quanti vorranno perfezionare la propria base tecnica.
I MAESTRI OSPITI DEL SEMINARIO Le lezioni  spazieranno dal classico al contemporaneo, dal jazz al modern, riconoscendo nell’armonia della musica l’universale applombe. In cattedra saliranno docenti nazionali ed internazionali: Ugo Ranieri, Maitre du ballet del Teatro San Carlo di Napoli e Pablo Moret, vice direttore scuola del teatro dell’Opera di Roma, impartiranno lezioni di danza classica; Emanuela Tagliavia, docente danza contemporanea Accademia Teatro Alla Scala di Milano, snocciolerà nozioni pratiche dello stile, Luigi Ferrone, Primo Ballerino del Massimo partenopeo, sarà il Maestro di “Passo a due”, insegnando alla coppia di ballerini come si danza insieme, Roberto Salaorni, docente e coreografo presso lo Ials di Roma terrà uno stage di modern.
IL GALA Nel frattempo Angelini è già all’opera per l’evento conclusivo, il Gala in programma domenica 10 luglio che vedrà l’alternarsi sulla scena dei primi ballerini dei teatri lirici italiani e stranieri e degli allievi più meritevoli delle più prestigiose accademie della regione. I nomi di entrambi restano ancora top secret.
INFO UTILI Gli stage si terranno tutti i giorni, dalle 10 alle 19, a partire da mercoledì 6 luglio. Per informazioni su lezioni e convenzioni alberghiere è possibile contattare il 333 1262529, oppure scrivere a stefanoangelini@tin.it.