MEMORIES Mostra di Gianni Menichetti a Positano

1

‘Memories’ (1990-2017), mostra retrospettiva e antologica dell’ artista Gianni Menichetti, si aprirà alla Pinacoteca Civica di Positano, Piazzetta del Saracino, domenica 15 ottobre alle ore 18:00. 

Le opere esposte comprendono ritratti di creature selvatiche presenti nel Vallone Porto, il ‘canyon selvaggio’ ove egli vive dal 1971, e di animali della sua numerosa famiglia che tanto ha amato. Accanto a questi, poesie miniate, cioè illustrate a guisa di antichi manoscritti, e immagini della sua ‘mitologia interiore’.

La prima opera dell’artista eremita fu un autoritratto con il gheppio che trovò ferito e salvò appunto nell’anno 1990. Per più di un quarto di secolo Gianni Menichetti ha continuato a celebrare nelle sue miniature le anime di Madre Natura nel cuore della sua forra selvaggia.

Questa mostra è dedicata alla memoria di Corbie, un adorabile baby corvo caduto dal cielo proprio quest’anno.

‘Memories’ (1990-2017), a retrospective and anthological exhibition of the artist Gianni Menichetti, will open at the Pinacoteca Civica of Positano, Piazzetta del Saracino, on Sunday 15th October at 6p.m.

The works on display include portraits of wild creatures from the Valley of ‘Il Porto’ where he lives since 1971, and characters from his much beloved animal family. Beside these are illuminated poems in the style of ancient manuscripts, and images of his  ‘inner mythology’.

The first drawing of the hermit artist was a self-portrait with a kestrel that he found wounded and saved in the year 1990. For over a quarter of a century Gianni Menichetti celebrated in his miniatures the souls of Mother Nature in the heart of his wild canyon.

This exhibition is dedicated to the memory of Corbie, an adorable baby raven, that fell from heaven this very year.

Foto Massimo Capodanno