Costa d’Amalfi, vittoria amara in Coppa Italia: passa la Temeraria

0
(foto via fb F. C. Costa Amalfi d'Amalfi)

Il Costa d’Amalfi ieri pomeriggio al San Martino ha inscenato una goleada: prima vittoria stagionale per i costieri con un sonoro 5-0 contro il Centro Storico Salerno, squadra che gioca nel campionato di Promozione.

Nel match valido per la terza giornata di Coppa Italia Dilettanti, Mister Contaldo ha scelto di operare un massiccio turnover, anche in vista dell’imminente sfida casalinga con l’Audax Cervinara.

Il Costa ta d’Amalfi è sceso in campo con la seguente formazione: Napoli, Rinaldi, Carenne, Vitiello Raffaele, Bove, Vigorito, War, Catalano, D’Arco, Lettieri e Criscuoli.
Panchina con Faggiano, Marino, Reale, Cioffi, De Angelis, Ruggiero e D’Amora.

Nel primo tempo il Costa d’Amalfi cerca e trova subito il vantaggio con D’Arco, nuovo acquisto della compagine del presidente De Riso, che raccoglie un cross dalla destra e insacca di testa an 9°, sei minuti più tardi raddoppia Lettieri, che si presenta in area di rigore e trafigge di destro il portiere del Centro Storico. Nel secondo tempo al 18° minuto i salernitani con un autorete hanno portato il passivo sul 3-0. Il festival del gol costiero è poi completato dal solito Aldo Marino (74°) e rete nel finale di Carenne.

Vittoria amara ai fini della classifica,  che ha decretato il passaggio del turno per la Temeraria San Mango. Match utile per il Costa d’Amalfi, che ha testato la rosa e ha fatto mettere minuti nelle gambe per affrontare al meglio la stagione, con lo sguardo alla difficile sfida con il Cervinara, che la scorsa stagione ha sfiorato la promozione in Serie D.