IL LEGGENDARIO VELIERO SEA CLOUD IN RADA A SORRENTO

0

Il più grande veliero di tutti i tempi in rada a Sorrento. Grande non in senso di stazza ma di contenuti storici, importantissimi per la storia della marineria internazionale. La sua vita inizia con il varo nel 1931 come yacht privato, passando per nave militare e ritornando Yacht presidenziale, abbandonato e poi ripreso da una compagnia di crociere. La prima nave raziale integrata nelle forze navali americane,ha ospitato a bordo tutte le maggiori personalità del mondo politico militare degli anni 40-50. A noi non ci resta che guardarlo, non solo vederlo, con gli occhi da marinai sorrentini ma dalla storia internazionale.

WIKIPEDIA NE FA UNA ACCURATA RICOSTRUZIONE STORICA

SEA CLOUD 

{{{dimensione dell'immagine}}}
Storia
Nome:
  • Hussar V (1931-35)
  • Nube del mare
Proprietario: Edward Francis Hutton , Marjorie Merriweather Post
Costruttore:
Lanciato: 25 aprile 1931
Destino: Assegnato alle forze armate degli Stati Uniti tra il 1942 e il 1944; Post deciso nel 1955; Vendere la nave al presidente della Repubblica Dominicana
Nome: USCGC Sea Cloud
Acquisita: Dedicato dal signor Joseph E. Davies per $ 1,00 il 2 gennaio 1942
commissionato: 4 aprile 1942
dismesso: 9 aprile 1943
Identificazione: WPG-284
Destino: Trasferito alla Marina militare statunitense
Gli appunti: Servito con il primo equipaggio integrato alle razze nelle Forze armate statunitensi, sotto il comando del tenente Carlton Skinner
Nome: USS Sea Cloud
commissionato: 9 aprile 1943
dismesso: 4 novembre 1944
Identificazione: IX-99
Destino: Tornato a proprietà privata con $ 175.000 per la conversione torna all’apparato della guerra
Nome:
  • Yacht presidenziale Angelita
  • Dal 1961: Patria
Acquisita: 1955
Nome: Patria
Proprietario: Operazione Sea Cruises Inc.
Acquisita: 1966
Destino: Ricostruito per i charters a Napoli
Nome: Antarna
Proprietario: Antarna Inc., Miami
Acquisita: 1969
Destino: Ormeggiata per otto anni a Colón, in Panama
Nome: Nube del mare
Proprietario:
Bandiera: Malta ( bandiera di convenienza )
Acquisita: 1978
Stato: in servizio
Gli appunti: Ha commissionato una nave da crociera a vela dopo lavori di ristrutturazione e modifiche a pieno scala presso il cantiere dove è stato originariamente costruito
Caratteristiche generali
Classe e tipo: (1942-1944) United States Coast Guard Cutter / (1944-presente) barca
Spostamento: 3.077 tonnellate
alberi: 4
polena: Aquila dorata
Lunghezza: 316 ft (96 m)
Fascio: 49 ft 2 in (14,99 m)
Bozza: 19 ft (5,8 m)
Propulsione: Diesel elettrico ; Due alberi
Velocità: 14 nodi (26 km / h)
Complemento: (1942-1944) 21 ufficiali, 1 mandato, 13 capi superiori, 160 uomini arruolati (1944) 61 equipaggio civile
Sensori e
sistemi di elaborazione:
  • Tre radar :
  • ET 80198-2-22MC
  • ET 8010C 375-500 KC
  • ET 8012B 2100 – 3000 KC
  • Sonar
  • Equipaggiamento a distanza di Echo
  • Registratore di gamma
  • Fattometro Sub-Sig
Armamento:

Sea Cloud è una nave da crociera a vela della linea Sea Cloud Cruises. Inizialmente costruito come yacht privato, successivamente servì come nave meteo per la guardia costiera degli Stati Uniti e laMarina degli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale . La nave è stata la prima nave da guerra razziale integratanelle forze armate statunitensi dopo la guerra civile americana . [1] Dopo la guerra,Sea Cloud è stata restituita a proprietà privata, servita da yacht per numerose persone, tra cui anche yacht presidenziale della Repubblica Dominicana .

Yacht privato modifica ]

Sea Cloud è stata costruita a Kiel, in Germania , come barca per Marjorie Merriweather Post ed il suo secondo marito Edward F. Hutton della fama di Wall Street EF Hutton & Co .. [2] [3] È stata lanciata nel 1931 come Hussar V ; Al tempo della sua costruzione, era il più grande yacht privato del mondo. [4] [ dubbia  ] Nel 1935, l’ambasciatore degli Stati Uniti alla Unione Sovietica , Joseph E. Davies , sposato Marjorie Merriweather Post. [4] Il signor e la signora Davies hanno rinominato la nave Sea Cloud . [2] Anche se la signora Davies possedeva la nave, lei permise al signor Davies di rivendicare la proprietà della nave. Come uomo con influenza politica, Davies ha intrattenuto molte persone di alto profilo sulla nave, tra cui la regina Elisabetta del Belgio . [4] La nave serviva anche come un’ambasciata informale, quando i funzionari sovietici e statunitensi rimasero e si incontrarono sulla nave. [5]

Servizio di guardia costiera modifica ]

Sea Cloud smaltita e grigia dipinta per il servizio di guardia costiera

La signora Davies aveva offerto la nave per la prima volta al Dipartimento della Marina Militare nel 1941, ma la Marina le aveva ribaltato. Il presidente Franklin Delano Roosevelt ha obiettato che la nave entra in servizio, osservando che era troppo bella per essere sacrificata. [6] Tuttavia, il 7 gennaio 1942, la Marina ha riesaminato la loro posizione, noleggiando la nave per $ 1 all’anno. [2] La Marina ha spedito la Sea Cloud da Georgetown, Carolina del Sud , al Cantiere della Guardia Costiera degli Stati Uniti di Curtis Bay, Maryland , per essere ricondizionato come “vascello della stazione di osservazione meteo” e aveva i suoi quattro alberi rimossi e la nave da guerra dipinta a scafo grigio . [2] [5] Sea Cloud è stata commissionata come guardia costiera degli Stati Uniti il 4 aprile 1942, e assegnata alla Frontiera del Mare Orientale , con una porta permanente a Boston . [2]

Durante il 1942, Sea Cloud serviva soprattutto come nave meteo alla stazione di pattuglia meteo numero 2 (posizione 52 ° 0’N 42 ° 30’W ). Il 6 giugno 1942, la nave salvò otto superstiti dalla goletta Maria da Gloria . [3] Il 3 agosto 1942 e il 4 agosto 1942, Sea Cloud servì alla stazione di pattuglia delle meteorologie numero uno mentre USS  Manhasset fu convertito in una nave meteo. [2] 

Servizio navale modifica ]

Nel 1943, la Marina ha chiesto il controllo di Sea Cloud e Nourmahal , un altro yacht precedente convertito in una nave meteo. Il 9 aprile 1943, la Marina Militare degli Stati Uniti ha commissionato Sea Cloud come USS Sea Cloud (IX-99), anche se ha mantenuto una squadra di guardia costiera. [2] È stata assegnata alla Task Force 24.

Rilasciando la Conifera USCGC  nel febbraio del 1944, Sea Cloud pattugliava un’area di 260 km 2 in prossimità della costa di New England , generando rapporti meteo per il First Naval District . Il 27 febbraio 1944, Sea Cloud viaggiò per essere ristrutturato a Atlantic Yard a East Boston , dopo aver assunto una nuova area di un centinaio di miglia quadrate alla stazione meteorologica numero uno. [2]

Il 5 aprile 1944, Sea Cloud ha ricevuto l’indicazione radar di un piccolo bersaglio in posizione 39 ° 27’N 62 ° 30’W , con 350 ° a 3000 metri (2.700 m). [2] Quarti generali sono stati suonati e le stazioni di battaglia hanno mannato, ma il contatto è stato perso dieci minuti più tardi. Il bersaglio è stato identificato come un sottomarino , ma dopo che Sea Cloud ha eseguito delle esercitazioni anti-sommergibilistandard, senza alcuna prova di danno, è tornata in porto. [2] 

Dopo piccole riparazioni, Sea Cloud è stata rimessa in Argentina, Terranova , dove è stata assegnata alla stazione meteorologica numero tre. Durante la pattuglia dell’area l’11 giugno 1944, l’equipaggio ha individuato un Navy Grumman TBF Avenger , scambiando segnali di riconoscimento . Sea Cloud ricevette ordini per segnalare alla compagnia di scorta Croatan e aderire alle altre cinque navi di accompagnamento sotto il suo comando. L’inviato ha cercato una zattera riportata nella zona, ma è tornato senza avvistamenti. Dopo questo evento Sea Cloud è stato nuovamente assegnato alla stazione meteorologica numero quattro. Dopo una ricerca di un aereo discesa, tornò alla porta di Boston. Sea Cloud è stata disattivata il 4 novembre 1944, Al Bethlehem Steel Atlantic Yard e tornò a Davies, insieme a 175.000 dollari per la conversione all’apparato della guerra. [2]

Per il suo servizio di guerra, Sea Cloud è stata premiata con la Medaglia Americana della Campagna e la Medaglia Vittoria della Seconda Guerra Mondiale .

Integrazione razziale modifica ]

Alla fine del 1944, il tenente Carlton Skinner prese il comando della nave, dopo aver precedentemente servito come funzionario esecutivo nel novembre 1944. A quel tempo, i marinai neri sono stati autorizzati solo a servire come gestori di navi. Dopo aver assistito a un uomo nero salvare l’equipaggio della Northland ma ancora essere negato la promozione per la regola, Skinner ha proposto un esperimento. Skinner presentò il suo piano al segretario americano della Marina e fu permesso di navigare la sua prima pattuglia con un equipaggio completamente integrato . [7] In pochi mesi, cinquanta marinai neri, tra cui due ufficiali, erano stati posti a bordo di Sea Cloud . [2] Skinner ha chiesto che l’esperimento non venga pubblicizzato e che la nave non venga trattata in modo diverso da altre navi della task force. Skinner ha dimostrato che il suo equipaggio integrato potrebbe lavorare altrettanto efficacemente come un equipaggio segregato, se non più, quando la sua squadra ha passato due controlli di flotta senza difetti. [2]

Sotto il comando di Skinner quando la nave era integrata, il pittore americano Jacob Lawrence servì sulla nube del mare . [8] Egli è stato in grado di dipingere e disegnare, mentre nella Guardia Costiera, [9]in particolare il suo War Series . [10]

Ritorna al servizio civile modifica ]

Dopo il ritorno, Sea Cloud ricevette una rimessa a nuovo in 1947 e un nuovo set di venti e nove vele nel 1949. [11] La nave venne dipinta di bianco e un’aquila d’oro dipinta sull’arco. La ricostruzione della nave ha impiegato quasi quattro anni. La Marjorie Merriweather Post ha mantenuto la proprietà di Sea Cloud dopo il divorzio del signor Davies, dal momento che aveva originariamente portato la nave nel matrimonio. Dopo aver valutato i costi di una squadra di settantadue anni, Marjorie Merriweather Post ha deciso di vendere la nave. [4]

All’inizio Sea Cloud presentava vele reali su single topgallant e doppie vele superiori sul davanti e sugli alberi mizzen. L’albero principale è stato dotato di una vela reale su doppi topgallant e doppi vele superiori. Oggi i primi tre alberi sono costruiti con doppie vele superiori, topgallants singoli, royals e un skysail principale.

Yacht presidenziali Angelita modifica ]

Rafael Trujillo , sovrano della Repubblica Dominicana , acquistò Sea Cloud nel 1955, commercializzando una seconda mano Vickers Viscount . [11] Ha rinominato la nave Angelita dopo la figlia. Lo yacht è servito come casa galleggiante e ufficio governativo. Dopo l’assassinio di Trujillo il 30 maggio 1961, la sua famiglia tentò di contrabbandarsi e del corpo di Trujillo alle Isole Canarie a bordo di Angelita , ma fu costretto al nuovo governo della Repubblica Dominicana. [4]

Nave da scuola Patria modifica ]

Cinque anni dopo la morte di Trujillo, la nave, ora denominata Patria , è stata venduta a Operation Sea Cruises, Inc. nel 1966. Il presidente dell’azienda John Blue sua registrata a Panama e la mandò a Napoli , l’Italia , per ricondizionare e il suo vestito per il charter. Venduto ad Antarna Inc., Miami, nel 1969 la nave fu ribattezzata Antarna . Blue ha portato la nave negli Stati Uniti, ma le autorità portuali hanno ancorato la barca dopo una disputa a Colón, Panama . Charles e Stephanie Gallagher pagarono le tasse per liberare la nave e la mise a mare, anche se Blue continuava a tenere le carte della nave. I due sognavano di fare la nave una “scuola oceanica” dove gli studenti completerebbero il loro apprendimento tradizionale con l’educazione al mare. Blue alla fine ha recuperato la sua nave dopo un confronto a Panama . [4]

Nave da crociera Sea Cloud modifica ]

Mare Nube ormeggiata nel porto di Spalato , Croazia , il 30 settembre 2011

Sea Cloud all’alba vicino a Venezia, agosto 2004

Dopo che la nave rimase in porto per otto anni, Hartmut Paschberg e un gruppo di collaboratori di Amburgo l’hanno acquistata, ancora una volta chiamando la sua nube del mare . Paschberg e trentotto altri uomini hanno navigato la nave in Europa, arrivando nel porto di Amburgo il 15 novembre 1978. Sea Cloud ha passato otto mesi in riparazioni nel cantiere chiamato Howaldtswerke-Deutsche Werft , il cortile in cui è stata costruita È stata ridisegnata con una sessantasei capacità passeggeri per un equipaggio di sessanta. [5] La nave ha navigato sulla sua prima crociera nel 1979 [4] e da allora è stato descritto dalla Guida Berlitz completa alle navi da crociera e da crociera come ”