AGENDA DI DOMENICA 13 AGOSTO. LEO GULLOTTA A MINORI E SCHIAZZANO A MASSA LUBRENSE IL TOP

0

Leo Gullotta a Minori in Costiera amalfitana e l’ Antica Dimora a Schiazzano a Massa Lubrense in penisola sorrentina sono gli eventi che riteniamo più interessanti fra le due coste. Ma ci sono tanti eventi in Costa d’ Amalfi e Sorrento fino Agerola e Capri  , il ferragosto a Piazzetta Angri a Sant’Agnello , nella sezione eventi tante manifestazioni e le descrizioni singole degli eventi. Per quelli privati i templi del divertimento sono tutte le sere il Music on the Rocks di Positano, l’ Africana a Praiano  e il Fauno a Sorrento , Masaniello ad Amalfi, nostri sponsor. Positano e Maiori sono nel pieno dei festeggiamenti per la Madonna Assunta  Per chi vuole una promozione con sicuro effetto e visibilità chiedere preventivo a info@positanonews.it 3382796034

L'immagine può contenere: sMS

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

L'immagine può contenere: sMS

 

 

L'immagine può contenere: 1 persona, sMS

 

L'immagine può contenere: 4 persone, persone che sorridono, sMS

L'immagine può contenere: 1 persona

L'immagine può contenere: sMS

l Centro Caprense è lieto di invitarvi alla presentazione del volume La cucina salvavita. Come mangiare in modo equilibrato e salutare (Gribaudo 2017) di Cesare Gridelli e Santa Di Salvo.

Si tratta di un serio lavoro di studio degli alimenti e delle loro potenzialità, perciò molto attento alle nuove frontiere della prevenzione, senza preclusioni. Il libro contiene ricette sane ma gustose. La lezione di Cesare Gridelli, oncologo e gourmet appassionato, è proprio in questo saggio e apprezzabile bilanciamento tra salute e calda convivialità. Per dirla con la ¬filosofi¬ca eleganza di Michel Foucault, prediligere un alimento è una scelta esistenziale attraverso la quale si accede alla costruzione del sé.

Cesare Gridelli, oncologo medico, attualmente è Direttore dell’Università Operativa di Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino. E’ coinvolto nella sperimentazione clinica di nuovi farmaci a bersaglio molecolare e immunoterapici. E’ autore di numerose pubblicazioni scientifi¬che su riviste internazionali e di libri editi a stampa in Italia e all’estero e svolge da anni attività di relatore a congressi nazionali e internazionali. Ha da sempre l’hobby della cucina ed è un appassionato cultore gastronomico. Nei suoi libri ha riunito la passione e la cultura gastronomica alle conoscenze scientifi¬che della sua professione.

Santa Di Salvo, giornalista e scrittrice, ha lavorato per quotidiani e settimanali, ha collaborato a varie riviste del settore enogastronomico, ha pubblicato due libri di cucina. E’ stata caporedattore de “Il Mattino” e per il quotidiano napoletano è responsabile da molti anni di una rubrica settimanale di successo sull’enogastronomia. Ha collaborato alla Guida l’Espresso e cura da quattro anni con Luciano Pignataro la Guida Campania Mangia e Bevi.
Ingresso libero
Info segreteria@centrocaprense.org – 0818376681

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, sMS
Nessun testo alternativo automatico disponibile.
L'immagine può contenere: chitarra, cielo e sMS
L'immagine può contenere: una o più persone e sMS

L'immagine può contenere: pianta, tabella e spazio all'aperto

apri Belle Époque, questa domenica 13 Agosto alle ore 19 all’Excelsior Parco, un omaggio allo stile liberty nella Villa datata 1906, tra i pochi esempi di Art nouveau caprese.
Un appuntamento artistico tra musica lirica e danza contemporanea, interpretato da due professioniste: Nicole Renaud, soprano di origini parigine, già nota sull’isola per i suoi concerti al tramonto in siti monumentali, e Sara Lupoli ballerina freelance di formazione francese, fondatrice del gruppo di ricerca PianoBe “, in cui unisce i suoi interessi per la coreografia, il video e l’arte digitale, muovendosi regolarmente tra Francia e Italia.
L’evento, aperto al pubblico esterno oltre che ai clienti dell’hotel, per lo più stranieri con una particolare predilezione da parte del mondo francofono, avrà luogo nell’area giardino. Da qui è possibile notare i più recenti lavori di ristrutturazione della Villa proprio in linea con il mood liberty. Capri Belle Époque nasce in collaborazione con Ápeiron Associazione Culturale, affidataria di Villa Lysis, storica dimora del barone franco-svedese Jacques Adelsward Fersen, eclettico dandy di inizi ‘900.
Proprio in onore della maestosa residenza sul tetto di Capri, è nata la nuovissima Deluxe Fersen, ridisegnata dall’architetto Marcella Canfora con una meticolosa cura al dettaglio. Dallo scrittorio ai comodini d’epoca, dalle finestre ai complementi di arredo, tutto rimanda alle immagini e geometrie della casa che Fersen fece edificare sulla sommità del monte Tiberio. I toni chiari delle pareti sono impreziositi, come a Villa Lysis, da un sottile decoro in mosaico d’oro e da disegni con grappoli d’ uva. Persino la testata del letto è un invito alla scoperta di simboli presi in prestito dal fregio di una delle sale più affascinanti della casa-museo di Fersen , la stanza dell’ oppio, ricca di suggestioni tipiche delle culture orientali, metafore di armonia, infinito e rinascita.
Dal fascino art-nouveau, rivisitato in chiave mediterranea, questa Deluxe traccia un ideale percorso di congiunzione tra la prospiciente Villa Torricella, un tempo proprietà della Signorine Walcott-Perry, e Villa Fersen.
Capri Belle Époque, testimonia l’affinità elettiva tra l’ Excelsior Parco e Villa Lysis, più volte sede di appuntamenti culturali supportati dall’albergo, e che ora propone un evento “in casa” alla scoperta del suo charme liberty.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

La festa delle origini a Praiano  è una grande opportunità per artisti,artigiani,fotografi e musicisti ma anche per tutti gli abitanti di riscoprire le proprie origini

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi, spazio all'aperto e natura

Un mondo da scoprire il tiro con l’arco, un semplice attrezzo con origini antichissime. La nascita sembra risalire alla fine dell’era paleolitica circ 20.000 anni fa. La scoperta dell’arco è stata un rivoluzione pari a quella del fuoco, che ha segnato la storia dell’uomo.
La pratica del tiro con l’arco, sviluppa capacità di coordinamento, concentrazione e rilassamento.

E’ aperta a tutti, dai 10 anni ai 99.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Numero minimo di partecipanti 10 persone.
COSTO 10euro a persona

DATE :

9 LUGLIO dalle 17 alle 19
13 AGOSTO dalle 17 alle 19
20 AGOSTO, dalle 17 alle 19
Appuntamento al piazzale di pian del pero.
Campo del Pero
80069 Vico Equense NA

L'immagine può contenere: sMS

Lascia una risposta