Amalfi, fiamme la nuova gelateria “Il Mago del Gelo”. Il titolare “E’ un frigorifero, riapriremo al più presto”

0

ESCLUSIVA Un principio d’incendio ha catturato l’attenzione dei turisti stamattina in piazza Duomo di Amalfi: è accaduto alle 9,40 circa, con del fumo nero che fuoriusciva da un esercizio sotto la scalea del Duomo, che in quelle ore era ancora chiuso. Tempestivo è stato l’intervento dei Vigili del Fuoco di Maiori. Le cause delle fiamme sembrano ricondurre agli impianti di refrigerazione.

AGGIORNAMENTI Successivamento la redazione di Positanonews, il giornale della Costiera amalfitana e penisola sorrentina, ha sentito il titolare de “Il Mago del Gelo” il famoso marchio di Castellammare di Stabia, rinomata eccellenza della Campania e del Sud Italia “E’ stato un frigorifero, ma ora è tutto sotto controllo – dice con calma don Angelo Schettino -, apriremo al più presto. Un incidente di percorso”. Positanonews ha sentito gente ad Amalfi, che hanno rivelato che la gelateria ha già avuto problemi di elettricità: ieri era stato rifatto parte dell’impianto e l’elettricista è rimasto incredulo di fronte alla vicenda.

Mentre le indagini dei carabinieri continuano, con analisi tecniche e visioni di telecamere, e la polizia municipale ha,  come per prassi,  proceduto al sequestro trasmesso alla Procura della Repubblica di Salerno per le indagini di rito sia sulla documentazione sull’impianto elettrico sia su eventuali altri filoni di indagini se la cosa possa essere dipesa da terzi. Insomma per le gelaterie non c’è pace ad Amalfi. Ma i proprietari rassicurano di aver individuato la causa,   in ogni caso al più presto rivedremo aperta la notissima gelateria che sarà sicuramente una tappa obbligata per tutti i turisti che apprezzeranno prodotti di qualità unici.