Capri. Il giallo della donna trovata impiccata, oggi il sopralluogo della polizia scientifica per gli accertamenti

0

Oggi la polizia scientifica ha eseguito un sopralluogo nella villa di Anacapri dove la scorsa domenica è stata ritrovata una donna 67enne impiccata. Non sono state rese note le generalità della vittima perché sulla vicenda regna il più stretto riserbo degli inquirenti. Sembrerebbe che gli accertamenti si siano ritenuti necessari poiché, anche se si propende per l’ipotesi del suicidio, nessuna pista può essere esclusa. La corda al collo è stata ritrovata allentata, i piedi della vittima toccavano il pavimento e presentava delle ecchimosi sulla zona della nuca. Nell’appartamento è stato ritrovato anche un biglietto ma ancora non si sa se sia stato scritto dalla vittima, per farlo si attendono i risultati dell’esame grafologico. La 67enne era vedova ed aveva tre figli. Secondo alcune testimonianze nell’ultimo periodo era oppressa da una condizione di malessere, che forse avrebbero potuto condurla a porre in essere un gesto così estremo. La Scientifica questa mattina hanno eseguito anche l’esame del Luminol per riscontrare la presenza di eventuali tracce di sangue non visibili ad occhio nudo. Intanto nella giornata di ieri è stata eseguita l’autopsia.