Ragazzi di Sorrento intossicati in un camping in Calabria

0

Ragazzi di Sorrento intossicati per avvelenamento in un villaggio turistico adibito a camping, durante le vacanze in Calabria. Stando alle prime indiscrezioni, la vicenda è dovuta alla contaminazione delle acque, fruite dai clienti del campeggio. Nel villaggio si attendono da ieri i controlli dell’Asl che ancora non sono stati eseguiti.

Purtroppo sono queste le vicende che accadono in queste strutture, che dovrebbero essere attrezzate adeguatamente per ospitare la clientela che usufruisce di questi servizi. I villaggi da camping, specie in estate, si rivelano particolarmente insidiosi per i vacanzieri che possono andare incontro ad avvelenamenti delle acque, come in questo caso, oppure ad intossicazioni alimentari con il caldo, ove il cibo può contaminarsi di tossine e batteri, prodotti a causa delle temperature altissime.

Lascia una risposta