Vico Equense, arriva l’ordinanza: il Comune vieta fino a novembre il transito di mezzi pesanti nel centro

0

Era nell’aria ed ora è ufficiale. Il Comune di Vico Equense ha emesso un’ordinanza resa pubblica questa mattina, la quale vieta a tutti i mezzi pesanti superiori a 7,5 tonnellate il transito nel centro urbano della città in orari differenti dall’intervallo dall’01,00 alle 07,00. Il tutto fino al 5 novembre prossimo. Solo sei ore, quindi, consentite al transito di questi particolari mezzi. I disagi che il sindaco di Vico Equense, Buonocore, aveva manifestato circa la situazione non più sostenibile in tal senso erano evidenti. Questo fine settimana è stato, quindi, l’ultimo contrassegnato da smog e traffico. Lo stesso sindaco Buonocore ha spiegato: “L’apertura della galleria Santa Maria di Pozzano ha peggiorato la viabilità e la qualità di vita del cento cittadino e dello svincolo di Seiano. Ma la situazione è diventata ancora più critica con l’ordinanza dell’ Anas che ha vietato il transito in galleria ai veicoli che trasportano infiammabili e merci pericolose. Pertanto il prezzo che deve pagare la Città di Vico è divenuto insopportabile, anche in considerazione che la maggior parte dei veicoli che trasportano infiammabili sono autoarticolati che devono attraversare un già critico e labile centro cittadino. Anche il tavolo istituitosi e tenutosi in Prefettura, non ha portato i frutti sperati, nonostante tutti i tentativi esperiti. L’Anas è stata sorda a ogni possibile soluzione. Molti cittadini, esasperati dall’ eccessivo traffico e dalle notevoli difficoltà, hanno fatto pervenire vibranti proteste e per questo, confrontatomi con la Giunta e sostenuto dalla maggioranza consiliare, nella mattinata ho emesso l’ordinanza”.