Il difensore atranese Mansi approda in Slovenia dopo l’esperienza con la Paganese

0

Il  21enne calciatore di Atrani, Davide Mansi da ieri è un tesserato dell’Ankaran Hrvatini, squadra della Prva slovenska nogometna liga, la Serie A slovena.
Il difensore centrale di proprietà del Chievo Verona è reduce da un anno in Lega Pro con la Paganese e due stagioni in D con la Cavese (2015-2016), affronterà un campionato estero sconosciuto. Dopo l’arrivo nella città istriana di Ancarano, ha sostenuto stamani le visite mediche per poi essere a disposizione della sua nuova squadra e potrebbe esordire già alla prossima gara di campionato. L’Ankaran Hrvatini, agli ordini del tecnico Vlado Badžim, si trova ultima in classifica con un solo punto conquistato in quattro partite sinora disputate dall’inizio della stagione.
Mansi ha mosso i primi passi nel settore giovanile del Costa d’Amalfi per poi passare alla Salernitana. Tre anni fa si trasferisce nella Primavera del Chievo Verona, dove si è distinto per ottime performance, arrivando in finale di Coppa Italia persa contro la Lazio. Nella stagione 2015/2016 con la Cavese si è messo in luce specie nel finale di stagione e l’anno scorso ha collezionato qualche sporadica presenza nell’undici di mister Grassadonia a Pagani.